Seguici su

Notizie

La conferenza stampa di presentazione di Charles De Ketelaere

Charles De Ketelaere

Si è svolta a Milanello la presentazione ufficiale di Charles De Ketelaere, ecco le sue parole.

Dopo aver rilasciato la prima intervista da rossonero a Milan Tv il giorno delle visite mediche e dell’ufficialità, si è svolta a Milanello la conferenza stampa di presentazione del talentino belga. Ecco le sue parole.

Tonali Centro sportivo Milanello

Che cosa ti aspetti da questa avventura al Milan?

“Mi piace molto la passione dei tifosi, è per loro che giochiamo a calcio. Sono pronto a seguire i ritmi degli allenamenti a Milanello, sono abituato, devo solo abituarmi ad un livello più elevato”.

Quanto dura è stata l’attesa prima di arrivare a Milano?

“Le ultime settimane sono state difficili. Sapete cos’è successo, io ho sempre espresso il mio desiderio ai miei agenti di andare al Milan. Ho dovuto cedere qualcosa, ma la cosa più importante per me era arrivare qui”. 

Hai un soprannome?

“Il mio nome lo chiamano in più nomi. Non è così importante per me come lo pronunciate. Non ho un soprannome”. 

Il progetto giovani del Milan è stato un motivo in più per venire qui?

“Sì ha avuto un ruolo importante, ho visto come sono cresciuti i giovani che ci sono qui. Spero che sarà così anche per me”. 

Cosa pensi del paragone con Kakà?

“Kakà era un grande giocatore, ho visto molti suoi video. Io ho le mie caratteristiche e le mie qualità. Spero di portare gli stessi successi al Milan che ha portato lui”. 

Come sarà la sfida con il tuo connazionale Lukaku? Avete anche lo stesso numero di maglia…

“Ho sempre avuto questo numero al Bruges, mi ha portato sempre fortuna e quindi l’ho tenuto anche qui”. 

Come sono stati i primi giorni a Milano?

“Ci sono tante differenze rispetto al Belgio. Qui a Milanello sono rimasto sorpreso dall’intensità degli allenamenti, ho capito subito come hanno fatto a vincere il campionato. Vedo tutti molto coinvolti”. 

Come ti hanno accolto i tuoi compagni?

“Ho fatto solo pochi allenamenti, ma tutti mi hanno accolto bene. Si interessano a come mi sento e a come mi trovo sul campo. Sto scoprendo questa nuova realtà, ma le sensazioni sono assolutamente positive”. 

Sono stati giorni intensi per te…

“Sì sono stati giorni intensi. Ieri sono riuscito a riposare un po’, ma non è il momento di riposarmi perchè voglio inserirmi al meglio il prima possibile”.

Il ct Martinez ti ha influenzato nella scelta?

“No assolutamente. Sapeva che sarei andato in un grande club dove avrei potuto giocare con continuità. Io voglio giocare il più possibile e dimostrare al ct di meritare la convocazione al prossimo Mondiale”. 

Hai dovuto negoziare anche con la tua fidanzata?

“Lei è sempre d’accordo con le mie scelte. Sarà una bella opportunità anche per lei venire qui, ma prima deve finire gli studi”. 

Cosa ti ha detto Paolo Maldini?

“Per me è stato un onore aver parlato con lui. E’ una leggenda di questo club, ma anche adesso ha un ruolo importante. Nella mia scelta è stato fondamentale anche il progetto del Milan, sono stato molto attratto dal progetto”. 

Qual è il tuo ruolo preferito?

“Tecnicamente ho buone qualità, do una mano nella finalizzazione e a fare assist. Sono un giocatore dinamico. A livello di posizione ho fatto più ruoli. Mi vedo come un trequartista, mi piace giocare vicino ad un’altra punta, posso fare anche il falso 9. Mi sento un trequartista offensivo”. 

Sei pronti a diventare un grande numero 10 del Milan come Savicevic e Rui Costa?

“E’ importante guardare al futuro e a quello che sarà la crescita della società. Io voglio partecipare a questa crescita, voglio dare il mio contributo. Le leggende rimarranno sempre delle leggende, io voglio dare il mio contributo per raggiungere i risultati sperati”. 

C’è un avversario che non vedi l’ora di affrontare?

“In Serie A ci sono tanti grandi giocatori. Non mi concentro però su un avversario in particolare, io devo pensare solo a dare il meglio e aiutare la squadra”. 

Quanto può essere utile la tua qualità in Champions?

“Uno dei nostri obiettivi è andare avanti in Champions League. Non sarà facile, abbiamo tanti impegni, ma faremo del nostro meglio per superare la fase a gironi”. 

C’è qualche giocatore che ti ispira particolarmente?

“Ho sempre ammirato Cristiano Ronaldo. Alla mia età dire che sono al loro livello sarebbe presuntuoso. Farò del mio meglio per migliorarmi e crescere”.

Come sarà lavorare e giocare con Ibrahimovic?

“Posso imparare tanto da Ibra che ha tanta esperienza nel calcio. Posso imparare tanto anche da altri giocatori più esperti. Avere Ibra al mio fianco sarà una grande emozione”. 

Cosa ti piace fare fuori dal campo? 

“Sono un ragazzo a cui piace stare con la famiglia. Mi piace seguire anche altri sport”. 

Sei già pronto per giocare a Vicenza?

“Sì certo. Non vedo l’ora di giocare qualche minuto domani a Vicenza. Il mister mi ha detto che giocherò qualche minuto, non vedo l’ora”. 

Come mai hai scelto il calcio invece del tennis?

“Ho giocato tanto a tennis, ma giocavo tanto anche a calcio. Per me la scelta è stata facile perchè a quell’età mi piaceva giocare a calcio con i miei amici. Grazie al tennis, ho imparato a giocare con maggiore concentrazione e mi ha aiutato a migliorare nella coordinazione”. 


Prodotti ufficiali AC Milan,
per i veri tifosi del diavolo rossonero!

Guarda le offerte

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP


Primo Chef App


Leggi anche

Calciomercato7 ore ago

Le ultime sul mercato del Milan, dal difensore al centrocampista in entrata

Ulteriori informazioni sono arrivate da Sky in merito alla ricerca da parte del Milan di un nuovo difensore centrale e...

Notizie7 ore ago

TS: Pioli parte con piacevoli dubbi di formazione in vista della trasferta di Bergamo

L’allenatore del Milan Stefano Pioli ha dei dubbi sulla squadra che schiererà domenica contro l’Atalanta. Tuttosport riporta che il primo...

Paolo Maldini Paolo Maldini
Calciomercato7 ore ago

Mercato: Mancini saltato al Milan per le richieste di commissioni

Il Milan ha deciso di rinunciare a un accordo per ingaggiare Tommaso Mancini dal Vicenza, aprendo così la strada al...

Rade Krunic Rade Krunic
Notizie7 ore ago

Da talenti dell’Empoli a uomini chiave del Milan – Maldini vuole premiare il duo di centrocampo

Due giocatori sono passati dall’Empoli al Milan tre anni fa e la dirigenza vuole assicurarsi che rimangano ancora a Milano...

Notizie7 ore ago

Atalanta-Milan, le probabili formazioni

L’allenatore del Milan Stefano Pioli sta attualmente pensando di apportare una sola modifica alla formazione titolare per la partita contro...

Ismael Bennacer Ismael Bennacer
Calciomercato8 ore ago

Il Liverpool fa sul serio per Bennacer, il Milan deve velocizzare il rinnovo

La dirigenza rossonera è a conoscenza delle voci di interesse del Liverpool per Ismael Bennacer per questo deve velocizzare i...

Fabio Capello Fabio Capello
Notizie8 ore ago

GdS: Pioli vuole eguagliare il record di Capello, ecco qual’è

L’allenatore dell’AC Milan Stefano Pioli vuole entrare a far parte della storia del Milan vincendo il secondo scudetto consecutivo come...

Gazidis Massara e Maldini Gazidis Massara e Maldini
Calciomercato8 ore ago

Il DS del Midtjylland conferma l’interesse del Milan per Onyedika

Il direttore sportivo del Midtjylland ha confermato l’interesse per Onyedika è ha dichiarato qual’è l’intenzione del club sul futuro del...

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis
Notizie8 ore ago

Dal nuovo stadio al rinnovo Leao: gli impegni urgenti di Cardinale

RedBird Capital diventerà presto la proprietaria del Milan e Gerry Cardinale ha una lista di cose da mettere in agenda...

Frederic Massara Frederic Massara
Calciomercato8 ore ago

Mercato: cambiano i piani in casa Milan per a difesa

Il Milan sta rivalutando la sua strategia nella ricerca di un difensore centrale dopo aver cancellato un obiettivo dalla sua...

Paolo Maldini Paolo Maldini
Calciomercato8 ore ago

Sky: il Midtjylland chiede al Milan di aspettare per chiudere l’operazione Onyedika

Il Milan è ancora in trattative con l’FC Midtjylland per Raphael Onyedika, ma gli è stato detto che deve essere...

Old Trafford Old Trafford
Calciomercato10 ore ago

Il Man.United offre 70 milioni per la stella del Real! Affare in dirittura

Il Manchester United ha messo sul piatto ben 70 milioni per strappare il campione al Real Madrid. L’affare sarebbe in...


   Guarda Video

Più letti