Seguici su

News

Marchetti: “Partita perfetta del Milan, ricorda Inter-Barcellona dell’anno scorso, i rossoneri possono giocarsela con chiunque”

Rafael Leao

L’esperto di mercato Luca Marchetti si erge a difesa di Pioli dopo la grande vittoria dei rossoneri di martedì scorso.

Luca Marchetti ha commentato l’ultima gara del Milan ma non solo su TMW. “Il martedì è stato invece trionfale per le italiane. Trionfale per il Milan che è riuscito nell’impresa”.

La similitudine

Una partita praticamente perfetta contro il PSG, che ricorda quella della passata stagione dei cugini interisti contro il Barcellona: nel momento delicato della stagione si spazzano via polemiche, dubbi e ombre con una vittoria di forza contro una grande europea”. L’Inter vinse 1-0 in casa grazie al goal dell’ex Milan Calhanoglu; quella gara servì ai nerazzurri per capire che passare il girone terribile formato da Bayern Monaco e appunto Barcellona oltre a Viktoria Plzen era possibile.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Giudizi mutevoli

Ora naturalmente al Milan bisogna chiedere continuità rispetto a questa strada. Ma allo stesso tempo devono essere riconosciuti a Pioli i suoi meriti. Troppo spesso ormai (ma vale anche per gli altri allenatori) tutto è determinato dal risultato, tutto è condizionato da giudizi velocissimi e tranchant che non prendono mai in considerazione il quadro d’insieme. E’ il più grande torto che si può fare al lavoro di una società. Questo non significa che Pioli sia esente da errori. Sicuramente lui, come i suoi giocatori, come i suoi colleghi sbaglia. Semplicemente perché fa”.

Sull’operato del tecnico

“Quello che ha fatto Pioli in questi anni non può mai essere cancellato da un paio di risultati negativi. Il giudizio non può essere così condizionato dallo stato di forma dei suoi giocatori migliori che – come abbiamo avuto la riprova – possono decidere qualsiasi partita. E’ un’analisi che deve essere fatta partendo da più lontano. Pioli è stato uno degli artefici della ricostruzione del Milan. E fintanto che il Milan rimane in corsa per gli obiettivi (anche quelli minimi) di inizio stagione è assolutamente in bolla con le aspettative. Se non dovesse centrarli (o se stesse per non farlo) allora si dovrà analizzare come mai. Quante sono le responsabilità: non si può ridurre tutto ad un cambio o a una deviazione. E questo vale anche per gli altri allenatori che – ciclicamente – sono messi in discussione settimanalmente. Il Milan non è rinato improvvisamente, semplicemente perché non era morto. Ci sono dei problemi ancora da risolvere (alcuni magari con il mercato), dei rendimenti da migliorare. Ma il Milan ha dimostrato di potersela giocare con chiunque. E’ questa la cosa più importante. Ora – come dicevamo – deve dimostrare di poterlo fare sempre o comunque più spesso”.


Leggi anche

Leggi anche

Luka Jovic Luka Jovic
News4 ore ago

Bucchioni: “Conosciamo la bontà di Morata ma io avrei puntato su altro, Jovic ha giocato solo un mese”

Il giornalista Enzo Bucchioni ha criticato la dirigenza rossonera e l’attaccante serbo. MilanNews ha intervistato Enzo Bucchioni che, sebbene apprezzi...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
Calciomercato5 ore ago

Pavlovic e Fofana trattative simili per certi versi ma il Milan non riesce ancora a chiudere

I rossoneri finora sono riusciti a chiudere effettivamente solo il colpo riguardante l’attacco; altre trattative sono ben impostate ma ferme....

Dani Olmo Milan Dani Olmo Milan
Calciomercato5 ore ago

Dani Olmo protagonista indiscusso dell’Europeo, e dire che fu vicino al Milan

Il trequartista spagnolo fu seguito con grande interesse dalla precedente dirigenza dei rossoneri. Il nome di Dani Olmo è ora...

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News6 ore ago

Criscitiello: “Il Milan potrebbe sorprenderci ma tra Fonseca ed Ibrahimovic abbiamo poco da sperare”

Il giornalista Michele Criscitiello non ritiene che i rossoneri possano competere con i nerazzurri per lo Scudetto. Il Milan, dopo...

Giorgio Furlani Giorgio Furlani
Calciomercato6 ore ago

Il Milan parte per la Spagna: l’affare Morata entra nel vivo, ecco quando potrebbe debuttare

I dirigenti rossoneri stanno mettendo a punto le ultime pratiche burocratiche per finalizzare l’acquisto dell’attaccante spagnolo. La trattativa tra il...

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
Calciomercato6 ore ago

Milan fiducioso per Fofana, tutt’altro per Emerson Royal

I rossoneri, oltre all’acquisto del centravanti, stanno portando avanti trattative anche per un mediano e per un terzino destro. Il...

Più letti