Seguici su

News

Pioli: “Sento il peso dei tanti derby persi, ho un debito coi tifosi, il Newcastle ha intensità e fisicità”


Il tecnico del Milan Stefano Pioli vuole ripartire nel migliore dei modi nonostante la sconfitta del derby sia ancora un ricordo vivo.

Stefano Pioli ha parlato del derby perso e del match di domani di Champions League in conferenza stampa. “Bisogna switchare. Avevamo tante aspettative sul nostro derby, tanta positività. E’ stata una delusione forte, ma abbiamo la Champions. Per fortuna, perché era l’unico modo per cambiare la testa. Il girone è tosto e sappiamo quanto sarebbe importante iniziare bene il girone“. Sulla visita di Ibrahimovic: Zlatan doveva venire prima del derby, ma ha avuto un impegno ed è venuto oggi. Sappiamo quando Ibra tenga a noi e quanto sia stato importante per il nostro percorso. La sua presenza è sempre positiva. Ha fatto piacere a me, alla dirigenza, ai compagni. Ci vedremo anche fuori a cena. Siamo ‘amici’, non sono più il suo allenatore. Penso che abbia parlato individualmente. Poi con me ha parlato di tante cose, specie dei nuovi giocatori e poi cose nostre“.

IM_Stefano_Pioli
Stefano Pioli

Arriva poi un’importante ammissione di responsabilità da parte del tecnico: “Ho passato momenti belli, ma anche difficili. Sento il peso degli insuccessi nel derby e se potessi, cambierei questi risultati. So di allenare una squadra forte e so che avremo la capacità di reagire ad un derby così difficile. Con i tifosi sono in debito, perché lo scorso anno quando abbiamo giocato veramente male ci hanno sempre sostenuto. E sono in debito perché sono l’allenatore che ha perso più derby in un anno ma faremo di tutto per rendere questa stagione positiva. Ho una pagella nettamente insufficiente nei derby. Non avete idea di quanto mi pesi. Se potessi andare da ogni tifoso a fargli capire quanto mi pesi lo farei, ma nelle relazioni non contano le parole, ma i fatti e gli atteggiamenti“. Poi si torna sulla partita: “Sarà emozionante incontrare Tonali, lo abbraccerò con grande affetto. Sarà molto emozionante per lui tornare a San Siro e gli auguriamo il meglio, ma dalla partita successiva a quella contro di noi“. Sugli obiettivi europei: “Arrivare fino in fondo. In realtà è concentrarsi passo dopo passo. Girone tosto, equilibrato. Il PSG è favorito, ma Borussia Dortmund e Newcastle sono forti e ci si potrà togliere punti tra di noi. Ma l’esperienza che abbiamo fatto ci può essere utile e la partita di domani può essere già utile per la classifica. Il Newcastle è la classica squadra inglese con tanta intensità e fisicità. Ha diversi giocatori sopra il metro e 90, ma anche con giocatori di qualità. Fik torna in formazione altrimenti non sarebbe qui“.


Leggi anche

Leggi anche

Alvaro Morata Alvaro Morata
News5 ore ago

Di Stefano: “Ecco quando tornerà Morata, saranno giorni di lavoro per i dirigenti, gli accordi coi giocatori ci sono”

Il giornalista Peppe Di Stefano sottolinea la grande difficoltà che stanno incontrando i rossoneri in questa sessione di mercato. Peppe...

Moise Kean Moise Kean
News5 ore ago

Kean: “Ho un bel rapporto con Leao ma non parlo solo di calcio, musica? Perché non sfruttare un talento?”

Il nuovo attaccante della Fiorentina Moise Kean ha rivelato di essere molto amico del 10 rossonero e di avere con...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News6 ore ago

Ziliani: “Non so dove arriverà Fonseca ma il Milan di Pioli era un pasticcone di Valium”

Il giornalista Paolo Ziliani attacca senza mezzi termini la squadra guidata da Pioli. Paolo Ziliani nella rubrica Palla Avvelenata torna...

Franco Ordine Franco Ordine
News6 ore ago

Ordine: “Fullkrug è un alter ego di Morata, contro il Rapid Vienna mi ha colpito Saelemaekers”

Il giornalista Franco Ordine ha espresso il suo parere sulla prima amichevole dei rossoneri e non solo. Franco Ordine a...

Giorgio Furlani Giorgio Furlani
News6 ore ago

Pedullà: “Se vogliamo essere onesti il Milan avrebbe dovuto chiudere Fofana in tempi brevi, surreale un rialzo a 35 milioni”

L’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha commentato le voci riguardanti il centrocampista del Monaco. Alfredo Pedullà sul proprio sito ha...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News7 ore ago

Tare: “Pavlovic sa giocare a 3 e a 4, ha tanti goal sui piazzati, aveva firmato per la Lazio”

L’ex direttore sportivo della Lazio Ighli Tare esprime qualche perplessità sulla trattativa riguardante Lazar Samardzic. Ighli Tare ha parlato a...

Più letti