Seguici su

News

Pioli: “Il rinnovo di Leao era una cosa molto sentita all’interno del gruppo, mi dispiace per Ibra, la stagione è da 7”

Stefano Pioli

Il tecnico del Milan Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa della gara di stasera decisiva per l’Hellas Verona in ottica salvezza.

Ultima conferenza stampa in stagione per Stefano Pioli: ecco quanto dichiarato alla viglia del match di oggi. “Credo che innanzitutto bisogna fare i complimenti ai dirigenti: il rinnovo di Rafa era una cosa molto sentita all’interno del gruppo. Sono stato sempre molto fiducioso, conoscevo la volontà del club e del ragazzo. Oggi scherzando con Rafa gli ho detto che è stato nel mio ufficio 178 volte, il nostro è un bel rapporto, ma con tutta la squadra. Solo con una squadra forte poteva risollevare una stagione dopo un periodo di crisi come quello di gennaio. Innanzitutto devo dire che mi dispiace che Zlatan non sia riuscito ad essere a disposizione per domani, ci abbiamo provato e ci ha provato: non è in condizioni di scendere in campo”.

Zlatan Ibrahimovic-Stefano Pioli
Zlatan Ibrahimovic-Stefano Pioli

Io e Zlatan abbiamo parlato in questi giorni, sono cose che devono rimanere tra noi. Quello che sarà il futuro lo deciderà lui e lo deciderà il club. Deciderà con tutta onestà, con grande responsabilità quello che sarà il suo futuro. Abbiamo parlato ma è giusto che certe cose rimangano tra di noi. Perché vogliamo battere il Verona? Siamo il Milan e giochiamo in casa davanti a 70 mila tifosi, abbiamo il dovere di dare il massimo e perché saremmo la squadra che dopo il Napoli ha fatto più punti in casa. Eravamo partiti per rivincere qualcosa, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo fatto una grande Champions, un campionato sufficiente: potevamo puntare al secondo posto, abbiamo lasciato per strada qualcosa, il Napoli ha fatto qualcosa di straordinario quindi rivincerlo no. Dovremo essere bravi ad imparare da questa stagione complicata, impareremo e cresceremo. Credo che Paolo sia stato generoso dicendo che con la qualificazione in Champions avremmo meritato un 8, io a scuola che non ero un genio ero molto contento quando arrivavo a casa con un 7, perché secondo me si deve fare la media tra l’8 della Champions ed il 6 del campionato. Sicuramente una cosa positiva. Se vuoi essere competitivo per vincere devi essere più continuo e devi vincere le partite che sul campo puoi vincere: chiaro che qualche occasione noi l’abbiamo mancata“.


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News13 ore ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News13 ore ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News13 ore ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News14 ore ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News14 ore ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News14 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti