Seguici su

News

Pellegatti: “Difendo Theo, sta pagando 2 anni molto pesanti, sono entusiasta di una vittoria così, mi è piaciuta la grinta”

Theo Hernandez

Il giornalista Carlo Pellegatti ha ammesso di aver gradito le modalità con cui i rossoneri hanno battuto la viola.

Carlo Pellegatti ha commentato a Radio Rossonera quanto successo contro la Fiorentina proiettandosi anche alla gara di stasera. “Difendo totalmente Theo, avrà giocato 140 partite negli ultimi due anni, è alla quinta partita in 15 giorni, giocatore che spinge ed effettua scatti da 60 metri per ogni partita. Sta pagando 2 anni molto pesanti, quindi difendo Theo, pur rispettando le opinioni. Quando perdiamo Theo, un altro come lui non lo troviamo”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

L’approvazione

“Il Milan mi è piaciuto tantissimo non certo sul piano spettacolare, ma sul piano della grinta e della determinazione e su quello dello spirito di sacrificio. Una vittoria nel finale fortunata come altre volte siamo stati sfortunati. Quando giochi con questa voglia di portare a casa la vittoria abbiamo smentito un’altra sciocchezza: che la squadra non sia vicina a Pioli o altre stupidaggini del genere. Volevo una vittoria così e sono entusiasta di una vittoria così. Non sto parlando sul piano spettacolare. Ci voleva questa vittoria. Sarò contento di leggere i Pioli out e la squadra ha giocato male. Sono 3 punti e distacco di 6 dalla Lazio e 7 dalla Fiorentina, 7 dall’Atalanta e mi gioco la Champions League in attesa che ritornino tutti”.

Verso la Champions

“Un Milan con questo spirito, ma non con questo gioco può battere il Borussia. Rientra Giroud e un Loftus-Cheek che nel pezzettino giocato ha inciso. Giocherà Krunic e Reijnders nella sua posizione. Giocherà questa difesa e il Milan di oggi è questo. Senza Leao è tutto un altro Milan”. Pellegatti sui crampi patiti da Mike Maignan nel secondo tempo: “Mi hanno sorpreso i crampi di un portiere (Maignan) a metà del secondo tempo. Non me li ricordavo in un portiere in generale e in un portiere del Milan. Non so cosa avesse, forse la tensione, ha finito la partita ed è stato eroico con quella parata di viso nel finale e li ho visto la palla in porta, perché praticamente era già gol e siamo stati fortunati con la parata di faccia, ma non dimentichiamo che abbiamo lasciato lì il 2-0 con Jovic anche se devo dire con una parata di Terracciano”.


Leggi anche

Gerry Cardinale Gerry Cardinale
News4 ore ago

Pellegatti: “Gli americani a livello di organizzazione sono superiori, io sono curioso su Cardinale”

Il giornalista Carlo Pellegatti dà la sua interpretazione sulle dichiarazioni dell’italo-americano. Carlo Pellegatti a Radio Rossonera ha commentato le parole...

Giuseppe Sala Giuseppe Sala
News4 ore ago

Sala: “Il Milan mi ha risposto in maniera interlocutoria su San Siro, sono perplesso su San Donato”

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala manda messaggi chiari alle due società milanesi. Beppe Sala in un’intervista concessa a Libero...

Thiago Motta Thiago Motta
News9 ore ago

Il Bologna farà di tutto per trattenere Thiago Motta, il Milan osserva

L’allenatore dei rossoblù sta facendo benissimo in questa stagione ed è perciò finito nel mirino di diverse big: anche i...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News9 ore ago

Capello: “Ibrahimovic sarà un riferimento a 360 gradi, non so se Pioli ne sarà felice”

L’ex allenatore Fabio Capello ha espresso il suo parere sulle mansioni del dirigente svedese dopo “l’incoronazione” di Cardinale. Fabio Capello...

Christian Pulisic Christian Pulisic
News9 ore ago

Calvarese: “Anche il linguaggio del corpo tradisce Di Bello, fa capire che avrebbe fischiato”

L’ex direttore di gara Giampaolo Calvarese ripercorre quanto accaduto ieri sera all’Olimpico. Giampaolo Calvarese tramite un video sul suo canale...

Matteo Gabbia Matteo Gabbia
News9 ore ago

L’incredibile trasformazione di Gabbia: il Milan ha una nuova colonna difensiva

L’ex Primavera era stato mandato a fare esperienza in Spagna salvo essere richiamato in fretta e furia per via dell’emergenza...

Leggi anche

Più letti