Seguici su

News

Padovan: “La squalifica a Fagioli è un buffetto, chi può avere la certezza che non siano state truccate delle gare”

Sandro Tonali-Nicolas Haas

L’opinionista Giancarlo Padovan spiega perché non è d’accordo con la pena comminata al calciatore bianconero.

Giancarlo Padovan su Calciomercato.com ha detto la sua sugli ultimi risvolti del calcioscommesse. “Sette mesi senza giocare non sono pochi. Ma, per chi ha scommesso, non potendolo e non dovendolo fare, sono una pena lieve, quasi un buffetto (la sanzione prevede da tre anni in su). Quindi, pur riconoscendo a Nicolò Fagioli di essersi autodenunciato, di avere collaborato e di avere patteggiato, la pena inflittagli è ben lontana dall’essere congrua. Non faccio certo il giudice, eppure, nei giorni scorsi, avevo pronosticato una sanzione di almeno diciotto mesi. Perché, ludopatici o no – e la maggioranza non lo è -, questi ragazzi hanno infranto, oltre che le regole, un codice etico, venendo meno ai loro doveri nei confronti di tutti”.

Nicolò Fagioli
Nicolò Fagioli

Danno per i club

“Non credo che la Juventus faccia causa a Fagioli (non chiederà i danni, una volta condannato, nemmeno a Pogba), però il danno è rilevante e trattare questa vicenda solo come una ragazzata è, secondo me, un errore. Se, poi, passa il concetto che i reo confessi sono schiavi del gioco, allora potremmo trovarci di fronte ad una mezza amnistia camuffata”.

Il dilemma

“Ora nessuno mi toglie dalla testa che la grandissima velocità con cui Fagioli ha patteggiato e, allo stesso modo, patteggerà Tonali, sia riconducibile alla volontà generale di non allargare lo scandalo e di contenere il più possibile le conseguenze di questa storia. Le inchieste della Procura della Repubblica (dovrebbero essere due) al momento, non hanno portato nemmeno al sospetto che le partite possano essere state truccate. Tuttavia – mi chiedo – c’è qualcuno che lo possa escludere con ragionevole certezza? Lo dico, soprattutto per chi, avrebbe scommesso sui risultati della propria squadra. Ipotesi inquietante, in nessun modo trascurabile”.


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News13 ore ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News13 ore ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News14 ore ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News14 ore ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News14 ore ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News14 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti