Seguici su

News

Milan, Pellegatti contro Conte: “Già piange! Eppure il Napoli è l’unica a…”

Antonio Conte

Carlo Pellegatti ha commentato polemicamente le parole con cui Conte si è presentato al Milan anche in riferimento ai rossoneri.

Antonio Conte è uno di quei nomi a cui monta attorno sempre polemica. Il motivo è da ricercare nel carattere fumantino dell’ex ct della Nazionale e nel fatto che non abbia mai alcuna remora ad esprimere il proprio pensiero. La schiettezza e durezza di espressione del salentino non può certamente unire, anzi. Sarà per forza maggiore sempre il beniamino della tifoseria che allena ma, inevitabilmente, motivo di discussione in casa altrui. Le parole del neo allenatore del Napoli hanno scatenato la secca replica di Carlo Pellegatti che, nel corso di una delle trasmissioni di ‘Tv Play’, ha espresso a chiare lettere il proprio pensiero.

Conte ha iniziato a piangere

Ricordiamo con incredibile nettezza la stizza, giusta diremmo, avuta da Carlo Pellegatti nei riguardi di Antonio Conte al termine della famosa partita tra Milan e Juventus di 12 anni fa, per intenderci nella gara del gol di Muntari visto da tutti meno che dall’arbitro. Il giornalista di fede milanista replica al neo allenatore azzurro sottolineando che “il Milan è attento agli ingaggi. Osimhen prende dieci milioni dal Napoli. E quindi Conte deve guardare i bilanci del Napoli, non delle altre. Ha iniziato a piangere. Il Milan neanche se li sogna 10 milioni ad un calciatore”. Ha proseguito poi rimarcando che “quelle frasi sul monte ingaggi non le capisco. E se dovesse arrivare Zirkzee, perla del mercato rossonero, prenderebbe 4/4.5 milioni all’anno. Il Napoli ha vinto il campionato l’anno scorso, poi ha avuto un incidente di percorso. Prima il Napoli era tutti gli anni in Europa, per sette-otto anni, senza soffrire. E Conte non va in una società malmessa. E’ stato sbagliato solo una stagione”.

Carlo Pellegatti
Carlo Pellegatti

Conte al Milan? No grazie

Il giornalista prosegue il suo intervento affermando che “Conte non sia stato il giusto profilo per il Milan per il suo carattere. Se incominci a dire “decido io, parlo io” è proprio l’opposto di quello che cercano gli americani a Milano. Mi è sembrato che abbia cominciato il percorso al Napoli proprio alla Conte, galvanizzando l’ambiente. Se Fonseca è uno yes man? No. Neanche Inzaghi, Thiago Motta, tutti questi non sono yes man. Tra Inter, Milan e Napoli il giocatore più ricco viene pagato dal Napoli”


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News4 ore ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News4 ore ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News5 ore ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News5 ore ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News5 ore ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News5 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti