Seguici su

News

Garcia Hernandez: “La volontà di Morata è chiara, il feeling con Simeone mi lascia qualche dubbio”

Diego Simeone

Il giornalista di AS Jorge Garcia Hernandez sostiene che l’attaccante abbia cercato anche l’anno scorso di cambiare squadra.

Jorge Garcia Hernandez ha parlato a MilanNews di Alvaro Morata e della sua ultima stagione spagnola. “La volontà di Morata l’ha chiarita lui stesso in un’intervista di qualche giorno fa in cui ha detto di voler giocare, sentirsi importante e amato nella squadra in cui gioca. E’ già un over 30, è il capitano della nazionale spagnola di cui è anche il centravanti titolare. Quindi vuole mantenere questo status, continuare a sentirsi importante in una squadra di buon livello, un allenatore che ha fiducia di lui e un tifo che abbia confidenza nei suoi mezzi. Lui stesso ha dichiarato che è questo ciò che spera per il suo futuro in questo momento della carriera. La sua priorità è chiara. Qualche giorno fa ha rifiutato un’offerta molto elevata dall’Arabia Saudita ed è la seconda volta che accade dopo l’estate scorsa, con la sua famiglia che preferiva rimanere in Europa e lui che voleva giocare in un top campionato”.

Alvaro Morata
Alvaro Morata

Il rapporto col Cholo

Ho gli stessi dubbi che avevo anche un anno fa, quando già si vedeva che Morata non era una priorità per Simeone anche se poi le cose sono cambiate: il giocatore ha cercato di andare via ma non ha trovato un club in Europa, soprattutto in Italia, che potesse pagare per il trasferimento e lo stipendio di Alvaro. Così ha preso la decisione di rimanere all’Atletico, ha parlato con Simeone che gli ha tenuto un posto in squadra e dopo aver cominciato bene la stagione. Poi, come spesso è accaduto nella relazione Morata-Simeone, sono ricomparsi i dubbi e nel finale di stagione Morata non è stato lo stesso. Ha segnato tanti gol nella prima parte di stagione ma dopo il suo feeling con il gol è cambiato. Non è cambiata il suo rapporto con il lavoro: è un gran lavoratore, si sacrifica per la squadra, fa il lavoro che gli chiede Simeone. Per il suo futuro ho la stessa opinione dell’anno scorso: non ho la certezza che Simeone confidi al 100% in lui, perché nel passato è già successo, e se lui rimarrà nell’Atletico sa che se segna continuerà a giocare ma se non dovesse riuscirci tutti sanno che l’Atletico quest’estate ha parlato con diversi attaccanti che potrebbero sostituirlo”.


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News1 ora ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News2 ore ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News2 ore ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News2 ore ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News2 ore ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News2 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti