Seguici su

News

Condò: “Presentarsi in Europa League da ambiziosi potrebbe salvare la stagione, Giroud voto 5 che va condiviso”

Olivier Giroud

L’opinionista Paolo Condò ha espresso il suo parere sul cammino europeo dei rossoneri al di sotto delle aspettative.

Paolo Condò a Sky Sport si è focalizzato anche sull’errore forse decisivo dal dischetto di Giroud. “Il Milan ha pagato in senso assoluto la sua difficoltà a fare gol. Perché pur dominando alcune gare e comunque creando nelle altre, ha raccolto la miseria di 3 reti, con le quali non si va da nessuna parte. Un exploit a Newcastle per centrare almeno l’Europa League, dove presentarsi ambiziosi, sarebbe un modo per salvare la stagione”.

Olivier Giroud
Olivier Giroud

Le gesta del francese

“Un attaccante di valore e di larga esperienza era arrivato al Milan con il ruolo di vice-Ibrahimovic, ormai 40enne, sempre più spesso ai box per qualche acciacco. Occorre ritornare a questa genesi del suo ingaggio per mettere le cose nella giusta prospettiva. Capire che la deludente prova col Borussia Dortmund dal rigore sbagliato, che può capitare, all’assenza di reazione, che è il vero peccato, a 37 anni sia comprensibile. Non è soltanto colpa sua voglio dire, ma della pigrizia che il suo brillante curriculum rossonero ha indotto nel club. Che non ha pensato di preparargli una successione adeguata. Giroud è andato molto oltre alle aspettative nel suo ormai consistente scorcio milanista. Ha vinto uno Scudetto da protagonista, è arrivato in semifinale di Champions, è stato per alcuni tratti il miglior centravanti della Serie A e, nel corso di questo dorato crepuscolo, ha giocato la seconda finale Mondiale consecutiva. Sinceramente, nessuno poteva pensare a un rendimento del genere”.

Bocciatura con attenuanti

E quindi sì, c’è anche la sua eclissi tra le spiegazioni del k.o. col Borussia Dortmund e, più in generale, del mediocre autunno rossonero. Ma il voto a Giroud, 5, va condiviso con chi l’ha lasciato solo”.


Leggi anche

Gerry Cardinale Gerry Cardinale
News5 ore ago

Pellegatti: “Gli americani a livello di organizzazione sono superiori, io sono curioso su Cardinale”

Il giornalista Carlo Pellegatti dà la sua interpretazione sulle dichiarazioni dell’italo-americano. Carlo Pellegatti a Radio Rossonera ha commentato le parole...

Giuseppe Sala Giuseppe Sala
News5 ore ago

Sala: “Il Milan mi ha risposto in maniera interlocutoria su San Siro, sono perplesso su San Donato”

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala manda messaggi chiari alle due società milanesi. Beppe Sala in un’intervista concessa a Libero...

Thiago Motta Thiago Motta
News9 ore ago

Il Bologna farà di tutto per trattenere Thiago Motta, il Milan osserva

L’allenatore dei rossoblù sta facendo benissimo in questa stagione ed è perciò finito nel mirino di diverse big: anche i...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News9 ore ago

Capello: “Ibrahimovic sarà un riferimento a 360 gradi, non so se Pioli ne sarà felice”

L’ex allenatore Fabio Capello ha espresso il suo parere sulle mansioni del dirigente svedese dopo “l’incoronazione” di Cardinale. Fabio Capello...

Christian Pulisic Christian Pulisic
News10 ore ago

Calvarese: “Anche il linguaggio del corpo tradisce Di Bello, fa capire che avrebbe fischiato”

L’ex direttore di gara Giampaolo Calvarese ripercorre quanto accaduto ieri sera all’Olimpico. Giampaolo Calvarese tramite un video sul suo canale...

Matteo Gabbia Matteo Gabbia
News10 ore ago

L’incredibile trasformazione di Gabbia: il Milan ha una nuova colonna difensiva

L’ex Primavera era stato mandato a fare esperienza in Spagna salvo essere richiamato in fretta e furia per via dell’emergenza...

Leggi anche

Più letti