Seguici su

News

Capello: “Leao è bloccato quando va al tiro, mi ascolti, c’è bisogno di allenamento”

Rafael Leao

L’ex allenatore Fabio Capello cerca di suggerire al portoghese come migliorare le sue percentuali realizzative.

Fabio Capello sulla Gazzetta dello Sport analizza il momento particolare di Rafael Leao. “Il Leao di oggi è questo: un fantastico rifinitore e un attaccante bloccato psicologicamente quando deve calciare in porta. A me sembra che, in questa stagione, Leao abbia perso sicurezza quando va al tiro, un classico per l’attaccante che non è in fiducia. Cerca poco la porta perché pensa troppo prima di tirare e… sbaglia, come in quella azione che avrebbe potuto dare il 2-0 al Milan col Napoli”.

Va bene lo stesso

Attenzione però: certi passaggi, come quello per Hernandez, li fai solo se hai grande visione di gioco e Leao ce l’ha. In questo momento sembra quasi divertirsi di più a cercare il suggerimento per i compagni, e per il Milan può andare bene così: resta un giocatore risolutivo anche se non segna”.

Fabio Capello
Fabio Capello

Il suggerimento

Anche Zico, Baggio, Del Piero si fermavano a fine allenamento a provare tiri, punizioni, rigori. Per i giocatori di talento, correggere i difetti è più semplice: i miglioramenti sono quasi immediati e loro sono i primi ad accorgersene. A Ibrahimovic cambiai la postura quando calciava: aveva il 46 di piede e un modo di appoggiarlo che non era funzionale al modo in cui tirava. A Zlatan i mezzi fisici non mancavano, come a Leao: ha tutto per migliorare di testa. A proposito, ricordo un gran lavoro anche con Boban: sulle palle alte staccava male. Zvone era intelligente, iniziò a fermarsi per esercitarsi e imparò. E poi Seedorf a Madrid: in allenamento è cresciuto tantissimo nelle conclusioni. Come vede parliamo di campioni, di grande talento: se la base è questa, il lavoro dà i suoi frutti. Leao appartiene a questa categoria, è un calciatore di livello internazionale”.


Leggi anche

Gerry Cardinale Gerry Cardinale
News4 ore ago

Pellegatti: “Gli americani a livello di organizzazione sono superiori, io sono curioso su Cardinale”

Il giornalista Carlo Pellegatti dà la sua interpretazione sulle dichiarazioni dell’italo-americano. Carlo Pellegatti a Radio Rossonera ha commentato le parole...

Giuseppe Sala Giuseppe Sala
News4 ore ago

Sala: “Il Milan mi ha risposto in maniera interlocutoria su San Siro, sono perplesso su San Donato”

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala manda messaggi chiari alle due società milanesi. Beppe Sala in un’intervista concessa a Libero...

Thiago Motta Thiago Motta
News8 ore ago

Il Bologna farà di tutto per trattenere Thiago Motta, il Milan osserva

L’allenatore dei rossoblù sta facendo benissimo in questa stagione ed è perciò finito nel mirino di diverse big: anche i...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News8 ore ago

Capello: “Ibrahimovic sarà un riferimento a 360 gradi, non so se Pioli ne sarà felice”

L’ex allenatore Fabio Capello ha espresso il suo parere sulle mansioni del dirigente svedese dopo “l’incoronazione” di Cardinale. Fabio Capello...

Christian Pulisic Christian Pulisic
News9 ore ago

Calvarese: “Anche il linguaggio del corpo tradisce Di Bello, fa capire che avrebbe fischiato”

L’ex direttore di gara Giampaolo Calvarese ripercorre quanto accaduto ieri sera all’Olimpico. Giampaolo Calvarese tramite un video sul suo canale...

Matteo Gabbia Matteo Gabbia
News9 ore ago

L’incredibile trasformazione di Gabbia: il Milan ha una nuova colonna difensiva

L’ex Primavera era stato mandato a fare esperienza in Spagna salvo essere richiamato in fretta e furia per via dell’emergenza...

Leggi anche

Più letti