Seguici su

Notizie

Nuovo San Siro, il dirigente conferma le tempistiche

San Siro

L’amministratore delegato dell’Inter Antonello è intervenuto a Radio24 insieme al presidente del Milan Scaroni sulla questione stadio.

L’amministratore delegato dell’Inter Alessandro Antonello è intervenuto alla trasmissione “Tutti Convocati” di Radio24 insieme al Presidente del Milan Scaroni per parlare della questione stadio. Queste le sue parole.

Sono passati 1000 giorni dalla presentazione del progetto dello stadio: a che punto siamo?

Siamo partiti con tanto entusiasmo ma purtroppo siamo consapevoli che il sistema Italia non aiuta soprattutto nelle infrastrutture e in particolare in quelle sportive. Ci siamo appellati applicati alla legge sugli stadi ma la burocrazia in Italia non aiuta e i tempi si sono prolungati.

Ausilio Marotta Antonello

L’ha capita la politica di Milano?

La politica di Milano non voglio capirla, sono un uomo d’azienda: come tutti gli imprenditori ho bisogno di certezze. Vogliamo seguire le regole ma queste dovrebbero essere accompagnate da tempi certi di realizzazione perché per gli investitori l’incertezza è difficile da accettare. Stiamo ancora attendendo l’approvazione del progetto che sicuramente deve essere sottoposto all’attenzione dei cittadini: dibattito pubblico è fase fondamentale di trasparenza. I tempi ormai sono davvero lunghi: in 3 anni altri paesi sarebbero stati già con un’opera ormai conclusa.

Andare in un altro comune è un’opzione sul tavolo?

Bisogna sempre avere piani alternativi qualora non si raggiunga il progetto principale. Siamo investitori che guardano in maniera concreta alle opzioni che possono esserci sul terreno. L’obiettivo è raggiungere un nuovo stadio nei tempi più brevi possibili: è un’opzione che si sta valutando e si sta studiando. Quando avremo tutti gli elementi prenderemo la decisione nell’interesse dei club, ovvero avere lo stadio nei tempi più brevi possibile.

Cambia il mercato dal punto di vista dei parametri zero?

Il tema della sostenibilità è cruciale, è cambiato il mondo e dopo tutto quello che è successo cambiano le priorità. La sostenibilità economica e finanziaria è una priorità che va bilanciata con la competitività sul campo di gioco. Due elementi portanti nella nostra industria che vanno considerati. Le manovre economiche devono essere gestite in maniera combinata anche con l’area sportiva: anche a livello europeo si parla di nuovo financial fair play per dire che le cose sono cambiate. 

Cosa prevedono queste nuove regole del nuovo FFP?

Queste nuove regole stanno accompagnando il calcio europeo fuori dal periodo difficile della pandemia. Per lo sviluppo del settore in futuro, è chiaro che bisogna dare l’opportunità ai club di investire ma sempre nel rispetto di una sostenibilità economica e finanziaria. Il divario c’è con gli altri paesi ma anche perché, per esempio, la Premier League ha la questione dei diritti televisivi. Ciò che dobbiamo fare noi è cercare di recuperare questo gap a livello internazionale.

Anniversario della Superlega: necessità di trovare nuovi strumenti di sostenibilità sia legittima. A distanza di un anno a che punto siamo?

Il progetto Superlega era un grido di allarme rispetto alla situa drammatica e difficile che poi è risultata nei numeri dei bilanci della società in cui si è percepita la magnitudine delle perdite: modo per dire che bisogna riformare il sistema calcio e per trovare nuove risorse finanziarie per sostenere. Oggi siamo ancorati a un sistema in cui si è sempre in difficoltà a cercare di crescere e investire: i grandi club devono fare la loro parte per ottimizzare costi e incrementare i ricavi. La sostenibilità economica dei club è fondamentale e la ricerca delle risorse, tra cui le infrastrutture, sono elemento fondamentale per rilanciarsi anche all’estero.

Cosa devono aspettarsi i tifosi?

Voglio rassicurare i tifosi: si è dimostrato che nonostante le manovre dell’estate scorsa la competitività della squadra è rimasta ai massimi livelli. Riteniamo che sia essenziale la sostenibilità finanziaria del club. Detto questo anche la competitività sul campo va protetta e garantita. Il mercato deve sposarsi con questi due fattori. Stiamo lavorando insieme a Marotta su questa strada. Non è una questione di ridimensionamento: quando la sostenibilità si sposa con la competitività, le cose possono andare avanti e lo ha dimostrato anche il Milan ultimamente.

Chi vince il campionato?

Importante vedere che le due squadre di Milano siano tornate a competere per il campionato. Nello sport si scende in campo per vincere: è una battaglia che si risolve alle ultime giornate ed è questa la bellezza del nostro campionato che spesso viene criticato.


La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP


Primo Chef App


Leggi anche

Stefano Pioli Stefano Pioli
Calciomercato6 minuti ago

Mercato Milan, Pioli spera che il giocatore resti

Stefano Pioli ha dichiarato come speri che il giovane talento possa restare al Milan anche la prossima stagione. La stagione...

Pierre Kalulu Pierre Kalulu
Notizie4 ore ago

Borghi elogia Kalulu e spiega la sua grande crescita

Stefano Borghi elogia Pierre Kalului e racconta della sua grande crescita in questo campionato. Ai microfoni di Milan News, il...

Gazidis Massara e Maldini Gazidis Massara e Maldini
Notizie4 ore ago

Servono due o tre acquisti importanti: parola di Maldini

Paolo Maldini commenta i progetti futuri del club rossonero e afferma che con due o tre acquisti importanti si può...

Massara, Maldini e Gazidis Massara, Maldini e Gazidis
Notizie4 ore ago

Stefano Borghi parla della dirigenza: “Lavoro straordinario”

Le parole di Stefano Borghi sulla dirigenza rossonera e sull’operato di questa stagione fantastica. Il giornalista e telecronista Stefano Borghi...

Notizie4 ore ago

Milan, Maldini parla di Tonali e fa il punto su Ibra

Paolo Maldini parla di Sandro Tonali e della sua esplosione e fa il punto anche sulla situazione Ibrahimovic e sul...

Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis Icardi Spalletti Teun Koopmeiners Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis
Notizie4 ore ago

Giorgio Furlani parla dei progetti futuri del Milan: le parole

Giorgio Furlani pone l’accento sui progetti futuri del club rossonero, che ha tutta l’intenzione del mondo di restare dov’è. Intervistato...

Gazidis Massara e Maldini Gazidis Massara e Maldini
Calciomercato5 ore ago

Maldini sullo scudetto: “Il primo trionfo di una nuova vita”

Le parole di Paolo Maldini sullo scudetto conquistato dal Milan. Maldini ha rilasciato delle dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport sullo...

Daniel Maldini Daniel Maldini
Calciomercato5 ore ago

Opportunità Maldini: il piccolo Daniel può giocare di più con la prima squadra

Daniel Maldini può sfruttare una ghiotta opportunità con la prima squadra, a scapito di un suo compagno più anziano. Zlatan...

Gabriel Jesus Gabriel Jesus
Calciomercato5 ore ago

Gabriel Jesus-Milan: effetto RedBird, vediamo i dettagli

Gabriel Jesus potrebbe approdare al Milan in caso di firma con RedBird, unica pretendente alle azioni del club rossonero in...

Massara, Maldini e Gazidis Massara, Maldini e Gazidis
Calciomercato5 ore ago

Mercato Milan: interesse per Sasa Lukic, colpo low cost

Il Milan sarebbe interessato al colpo a basso costo che porta il nome di Sasa Lukic, centrocampista proveniente dal Torino...

Ante Rebic Ante Rebic
Calciomercato5 ore ago

Milan-Rebic: arriva l’addio? Vediamo la situazione

Arriva l’addio tra Milan e Ante Rebic? Vediamo la situazione sul calciatore croato, che potrebbe essere sacrificato nella sessione estiva....

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
Notizie5 ore ago

Ibra spiega sui social la sua sofferenza in questo campionato

Ibrahimovic con un post social ha spiegato il motivo della sua stagione dolorosa e ha narrato la sua sofferenza dentro...


   Guarda Video

Più letti