Seguici su

News

Pioli: “Fatto quello che dovevamo dopo il doppio svantaggio, nelle prossime partite il livello deve essere superiore”

Stefano Pioli

Il tecnico del Milan Stefano Pioli non dispera dopo il 3-3 del Mapei Stadium di ieri.

Stefano Pioli ha parlato anche in conferenza stampa della gara pareggiata dal Milan contro il Sassuolo. “Non era scontata la reazione che abbiamo avuto non per me e per quanto conosco la squadra. Il doppio svantaggio ha cambiato la partita, poi l’abbiamo fatta come dobbiamo farla. Abbiamo segnato poco rispetto a quanto creato, è un dato positivo perché se crei tanto vuol dire che abbiamo fatto tanto, però se concretizzi poco il tanto lavoro che fai viene buttato via”.

L’avversario

“Aveva grandissime motivazioni, ci aspettavamo un Sassuolo così combattivo. Per come si era messa la partita il pareggio può essere considerato positivo. Ora la nostra ambizione e la nostra testa va alle prossime partite, è chiaro”.

Noah Okafor
Noah Okafor

Sull’attaccante esterno portoghese

“Il problema di Rafa è che non è uscito stanco giovedì perché non è entrato nella partita. I ragazzi sanno qual è la loro media di prestazione tecnica e fisica, ieri aveva voglia di giocare: lui e Theo più giocano e più stanno bene”.

Verso la Roma

“Okafor è un giocatore forte, può essere una seconda punta, un esterno sinistro, una prima punta per la profondità che ti dà. È un giocatore molto forte che sta facendo bene e può essere una soluzione anche per Roma. Di ieri porterei a Roma il carattere e la voglia di non perdere una partita che si era complicata. Quando poi la differenza ed il creare ed il subire è così evidente vuol dire che le decisioni prese sul campo sono state buone. Il livello delle prossime partite deve essere superiore, ma la squadra ci crede”.


Leggi anche

Leggi anche

Rafael Leäo Rafael Leäo
Calciomercato10 ore ago

Milan, Leao al’Al-Hilal? Il padre al lavoro con un intermediario con il club arabo

Si infittisce il caso Leao che potrebbe essere irretito da una ricca offerta proveniente dall’Al-Hilal. Centrale la figura del padre...

Victor Osimhen Victor Osimhen
Calciomercato10 ore ago

Milan, Osimhen con i soldi di Theo? La clamorosa indiscrezione

La cessione di The potrebbe essere la chiave per arrivare al grande attaccante, su tutti Victor Osimhen in uscita dal...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News11 ore ago

Hertog: “In più occasioni Zirkzee mi ricorda Ibrahimovic, ecco cosa serve per fargli segnare 20 goal”

L’ex direttore dell’academy del Feyenoord Damien Hertog fu il primo scopritore dell’attaccante olandese del Bologna. Damien Hertog ha parlato del primo...

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News12 ore ago

Amiri: “Ibrahimovic avrebbe parlato per un pomeriggio intero, una cosa ci ha fatto capire che non può decidere tutto”

La giornalista svedese Nicole Amiri ha sottolineato come il ruolo dell’ex attaccante in rossonero abbia contorni ben definiti. Nicole Amiri...

Joshua Zirkzee Joshua Zirkzee
News12 ore ago

B. Galli: “Commissioni elevate? La domanda da fare è un’altra”

Il presidente dell’Assoagenti Beppe Galli ha posto l’accento sulla mancanza di regolamentazione sulle commissioni da pagare ai procuratori. MilanNews ha...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News12 ore ago

Vannucchi: “Avrei convinto Pioli a restare, il Milan contenderà un piazzamento Champions”

L’ex centrocampista Ighli Vannucchi non crede che i rossoneri possano lottare per la vittoria dello Scudetto. Ighli Vannucchi a News.Superscommesse.it...

Più letti