Seguici su

News

Ordine: “Rangnick è l’uomo del giorno in Austria, col Milan commise un tragico errore”

Ralf Rangnick Milan

Il giornalista Franco Ordine celebra i meriti del tecnico tedesco che con l’Austria ha vinto un girone di ferro.

Franco Ordine su Il Giornale è tornato a parlare di Rangnick e delle sue ultime imprese. “Ralf Rangnick è l’uomo del giorno in Austria – e si può tranquillamente capire – ma anche in Germania – e poi capirete il motivo. Non solo perché alla bella età di 65 anni, da tedesco di anagrafe e con l’incarico di ct dell’Austria, ha messo in fila indiana nel suo girone Francia, Olanda e Polonia. E si è presentato agli ottavi dell’europeo con questo piccolo capolavoro del primo posto con alle viste la potenziale sfida contro la Turchia. Dalle sue parti, e anche parzialmente dalle nostre, è un uomo di calcio molto chiacchierato e altrettanto discusso”.

La rinuncia

Per le sue idee, per qualche scelta coraggiosa al limite del temerario. E per un gesto che nel calcio odierno sa di autentico rivoluzionario. Sì, perché Ralf Rangnick, per accompagnare la sua Austria all’europeo in Germania, ha addirittura respinto al mittente la proposta di guidare la panchina del Bayern di Monaco. L’ha fatto rinunciando a qualche ricco stipendio per non tradire l’impegno preso con i suoi ragazzi in maglia bianca. Che ha guidato con mano sicura all’europeo restituendo addirittura brillantezza persino ad Arnautovic”.

Rangnick
Rangnick

Le sue doti

Ha qualche talento a disposizione, ma è l’organizzazione tattica a lasciare il segno e a segnalare i meriti del suo condottiero. Per questo motivo non si tratta di un miracolo come hanno scritto a Vienna. Ma forse di un risultato imprevisto eppure preparato in ogni suo risvolto. Perché la cura del dettaglio è la sua caratteristica principale”.

L’errore madornale

E adesso che ha conquistato i titoli di copertina è anche il caso di ripensare a quei mesi del 2020 quando il suo profilo venne associato alla panchina del Milan, con Stefano Pioli sempre in bilico, Boban licenziato in tronco da Elliott per l’intervista contro Rangnick e Maldini rimasto al suo posto per fedeltà al club rossonero. Ralf rilasciò un paio di interviste da allenatore del Milan senza ancora esserlo e fu il suo tragico errore”.


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News2 ore ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News2 ore ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News3 ore ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News3 ore ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News3 ore ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News3 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti