Seguici su

News

Mirante: “Due gare sono state una delusione per tutti, Ibra? Non conosco le dinamiche dirigenziali, ecco cosa manca a Leao”

Antonio Mirante

Il portiere Antonio Mirante ha ha fatto un bilancio della crescita del club rossonero avvenuta negli ultimi anni.

Antonio Mirante ha parlato di alcuni suoi compagni a Radio TV Serie A. “Sono arrivato al Milan da svincolato dopo l’esperienza a Roma ed era un Milan diverso, nonostante fosse già rinato da un anno, un Milan con un’energia diversa. Ad oggi c’è un Milan evoluto e ambizioso che grazie all’allenatore ha migliorato molti giocatori: le ambizioni sono cambiate. Il Milan oggi non è più la squadra di cinque anni fa. Le aspettative sono alte”.

Il giudizio sul lavoro di Pioli

“Le partite con la Roma in Europa League sono state deludenti rispetto a quanto ci aspettavamo. È stata una delusione per tutti. Ci sono partite che incidono sulla valutazione di un allenatore, ma questo purtroppo capita spesso nel nostro calcio. Le partite vinte con il Paris Saint Germain e la vittoria sull’Atletico a Madrid il mio primo anno sono partite che dimostrano il lavoro fatto da Pioli negli anni”.

Rafael Leão
Rafael Leão

Su Zlatan Ibrahimovic

“Ci sono calciatori come lui che hanno un carisma e un’aura che lo precedono. È un ragazzo super intelligente e che capisce di calcio. Si è approcciato a noi con grande umiltà e responsabilità, fino a poco tempo fa giocava con noi. Io ho la sensazione che sia molto competente anche se io non conosco le dinamiche dirigenziali”.

Sui due portieri

“Maignan e Donnarumma sono portieri molto forti, diversi, ma con grande talento. Gigio ha fatto la fortuna dell’Italia e sicuramente la farà ancora. Mike è un professionista incredibile, un portiere totale che nei prossimi anni è destinato a migliorare ancora; il suo carisma si percepisce solo guardandolo. Nello spogliatoio sai che c’è, trasmette certezza e questa qualità è indispensabile per il suo ruolo”.

Sul portoghese

“A Leao manca un po’ di fame e di continuità, serve che non si accontenti quando fa partite incredibili come con il Paris Saint Germain; questa penso sia l’unica cosa che gli manca, per il resto è un giocatore incredibile”.


Leggi anche

Leggi anche

Rafael Leäo Rafael Leäo
Calciomercato8 ore ago

Milan, Leao al’Al-Hilal? Il padre al lavoro con un intermediario con il club arabo

Si infittisce il caso Leao che potrebbe essere irretito da una ricca offerta proveniente dall’Al-Hilal. Centrale la figura del padre...

Victor Osimhen Victor Osimhen
Calciomercato8 ore ago

Milan, Osimhen con i soldi di Theo? La clamorosa indiscrezione

La cessione di The potrebbe essere la chiave per arrivare al grande attaccante, su tutti Victor Osimhen in uscita dal...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News9 ore ago

Hertog: “In più occasioni Zirkzee mi ricorda Ibrahimovic, ecco cosa serve per fargli segnare 20 goal”

L’ex direttore dell’academy del Feyenoord Damien Hertog fu il primo scopritore dell’attaccante olandese del Bologna. Damien Hertog ha parlato del primo...

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News9 ore ago

Amiri: “Ibrahimovic avrebbe parlato per un pomeriggio intero, una cosa ci ha fatto capire che non può decidere tutto”

La giornalista svedese Nicole Amiri ha sottolineato come il ruolo dell’ex attaccante in rossonero abbia contorni ben definiti. Nicole Amiri...

Joshua Zirkzee Joshua Zirkzee
News9 ore ago

B. Galli: “Commissioni elevate? La domanda da fare è un’altra”

Il presidente dell’Assoagenti Beppe Galli ha posto l’accento sulla mancanza di regolamentazione sulle commissioni da pagare ai procuratori. MilanNews ha...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News10 ore ago

Vannucchi: “Avrei convinto Pioli a restare, il Milan contenderà un piazzamento Champions”

L’ex centrocampista Ighli Vannucchi non crede che i rossoneri possano lottare per la vittoria dello Scudetto. Ighli Vannucchi a News.Superscommesse.it...

Più letti