Seguici su

Calciomercato

Milan, clausola shock per Gyokeres: quanto conterà il fattore Ibra?

Viktor Gyokeres

Viktor Gyokeres ha clausola rescissoria da 100 milioni. Leao e ancora di più Ibra potrebbero essere decisivi per trovare l’intesa con lo Sporting Lisbona.

Cercasi punta disperatamente. Questo potrebbe essere il titolo, succinto ma carico di tanta verità. Il club di Via Aldo Rossi si è posto il chiaro obiettivo di regalarsi un attaccante di peso, per intenderci, una punta da almeno 20 gol a stagione. Il casting è aperto da mesi ormai ma, negli ultimi giorni, sembra ci sia un profilo che spicca sopra gli altri. E’ quello di Viktor Gyokeres, attaccante 25enne dello Sporting Lisbona, svedese come Ibrahimovic, prezioso ben 100 milioni di euro. Valore espresso dalla clausola presente nel contratto del ragazzo, clausola sulla quale sarebbe già al lavoro il Milan con la propria squadra mercato, ovviamente con Zlatan Ibrahimovic in testa.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

Gyokeres mister 100 milioni

La Gazzetta dello Sport, sulle proprie colonne, ha chiarito oggi i dettagli del contratto che lega Viktor Gyokeres allo Sporting Lisbona. Una clausola da 100 milioni lucchetta il giovane svedese al club lusitano. L’attaccante dello Sporting Lisbona ha il gol nel sangue, lo dimostrano i numeri. Dopo tre anni al Coventry City, mettendo a referto 43 gol in 116 presenze, approda al club portoghese per 24 milioni di euro. L’impatto con la nuova realtà è devastante, Gyokeres realizza 36 reti in 39 partite. Un ruolino di marca straordinario che – come sottolineato dalla rosea- suggerisce allo Sporting Lisbona di aggiungere al contratto del giovane svedese una clausola da appunto 100 milioni di euro.

Il fattore Ibra

Zlatan Ibrahimovic, un nome e una garanzia. Gyokeres è svedese, esattamente come il grande campione del Milan divenuto da qualche mese dirigente e braccio destro di Cardinale. La punta dello Sporting Lisbona – sottolinea La Gazzetta– ha una sorta di venerazione e ammirazione per Ibra, come potrebbe essere il contrario, e proprio questo fattore potrebbe dare quella spinta necessaria al trasferimento al Milan. Il nodo clausola non spaventa più di tanto, la rosea infatti sostiene che sarebbe facilmente limabile, e che sia possibile trovare un accordo anche per 50 milioni. Il fattore Ibra potrebbe essere la carta giusta, il jolly da calare al momento opportuno per far saltare il banco. Anche Leao ha “lavorato da dirigente” nelle ultime ore. Lo scambio di maglia, e il conseguente scambio di battute a fine partita tra il portoghese rossonero e Gyokeres, alimentano conferme in merito al fatto che possa essere davvero lui l’indiziato numero uno a vestire la maglia del Milan nel prossimo anno.


Leggi anche

Leggi anche

Più letti