Seguici su

News

Bergomi: “il Milan a differenza dell’Inter anche se subisce goal resta in partita”

scontro Ibrahimovic Lukaku

L’ex difensore dell’Inter Beppe Bergomi ha spiegato come il Milan reagisca molto meglio a subire gol rispetto all’Inter dopo il derby milanese.

Intervenuto nel programma di Sky Sport Italia Calcio, Bergomi ha continuato ad analizzare le conseguenze della vittoria per 3-2 del Milan sui nerazzurri sabato sera a San Siro.

Ha evidenziato la mancanza di durezza mentale dell’Inter, come dimostra il calo delle prestazioni dopo che Rafael Leao aveva ottenuto il pareggio nel primo tempo. Il Milan è stato subito in grado di segnare altri due gol nel secondo tempo.

“Sottolineo una cosa, l’Inter manca di durezza mentale. Tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo i nerazzurri sono stati fuori dal gioco”, ha detto Bergomi.

Ha poi aggiunto che il Milan può restare in partita una volta che ha subito gol, ma non è una cosa che l’Inter sembra essere in grado di fare.

“Poi sono tornati in gioco con i cambi, ma è tutto il resto a preoccupare: puoi concedere il pareggio, ma devi restare in gioco. Il Milan fa questo, l’Inter invece ha sempre questo problema”, ha detto.

I gol nel secondo tempo sono stati di Olivier Giroud per il 2-1 e poi un superbo gol di Leao per 3-1 per il Milan. Edin Dzeko ne ha recuperato uno per l’Inter.


Leggi anche

Leggi anche

Più letti