Seguici su

News

Gullit: “L’Inter non può festeggiare in un derby a casa nostra”


Ruud Gullit, bandiera rossonera del Milan di Sacchi, ha parlato del derby di questa sera e di quanto sia importante che l’Inter non festeggi lo scudetto in casa del Milan.

Indossare certe maglie equivale a tatuarsele nell’anima, così che possano restare eternamente scolpite nel cuore. E’ successo questo a Ruud Gullit che, nonostante siano passati anni da quando imponeva la sua classe sul verde di San Siro in maglia rossonera, è rimasto legato a questi colori al punto di volerli difendere anche oggi. Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha parlato della possibilità dell’Inter di vincere lo scudetto nel derby questa sera e delle strategie future del Club.

Ruud Gullit
Ruud Gullit

L’Inter non deve festeggiare in casa nostra

L’orgoglio rossonero di Gullit è esploso, prepotentemente, quando ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha affermato che “l’Inter non può festeggiare il campionato in un derby a casa del Milan, anche se i nerazzurri sono i favoriti”. Uno degli eroi delle due Champions conquistate nel 1989 e nel 1990, riempiendo San Siro di bandiere rossonere, mal digerirebbe uno stadio colorato di nerazzurro.

Il futuro del Milan

L’ex stella olandese del Milan ha poi analizzato il momento storico del nostro sistema calcio, approfondendo le difficoltà con cui la Serie A deve convivere offrendo però anche spunti su eventuali soluzioni. Gullit ha affermato che “è normale che in un processo di crescita ci siano alti e bassi. Le squadre italiane non hanno i soldi che c’erano ai miei tempi. Ora i soldi sono tutti in Inghilterra, i grandi campioni oggi vanno da un’altra parte”. Ha concluso offrendo una soluzione, l’olandese ha dichiarato che occorre avere una “grande inventiva, devi andare in giro a cercare piccoli diamanti e farli brillare, e la concorrenza è enorme”. 


Leggi anche

Leggi anche

Rafael Leäo Rafael Leäo
Calciomercato9 ore ago

Milan, Leao al’Al-Hilal? Il padre al lavoro con un intermediario con il club arabo

Si infittisce il caso Leao che potrebbe essere irretito da una ricca offerta proveniente dall’Al-Hilal. Centrale la figura del padre...

Victor Osimhen Victor Osimhen
Calciomercato10 ore ago

Milan, Osimhen con i soldi di Theo? La clamorosa indiscrezione

La cessione di The potrebbe essere la chiave per arrivare al grande attaccante, su tutti Victor Osimhen in uscita dal...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News11 ore ago

Hertog: “In più occasioni Zirkzee mi ricorda Ibrahimovic, ecco cosa serve per fargli segnare 20 goal”

L’ex direttore dell’academy del Feyenoord Damien Hertog fu il primo scopritore dell’attaccante olandese del Bologna. Damien Hertog ha parlato del primo...

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News11 ore ago

Amiri: “Ibrahimovic avrebbe parlato per un pomeriggio intero, una cosa ci ha fatto capire che non può decidere tutto”

La giornalista svedese Nicole Amiri ha sottolineato come il ruolo dell’ex attaccante in rossonero abbia contorni ben definiti. Nicole Amiri...

Joshua Zirkzee Joshua Zirkzee
News11 ore ago

B. Galli: “Commissioni elevate? La domanda da fare è un’altra”

Il presidente dell’Assoagenti Beppe Galli ha posto l’accento sulla mancanza di regolamentazione sulle commissioni da pagare ai procuratori. MilanNews ha...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News11 ore ago

Vannucchi: “Avrei convinto Pioli a restare, il Milan contenderà un piazzamento Champions”

L’ex centrocampista Ighli Vannucchi non crede che i rossoneri possano lottare per la vittoria dello Scudetto. Ighli Vannucchi a News.Superscommesse.it...

Più letti