Seguici su

News

Emergenza infortuni? No, il Milan non ha lottato per grandi traguardi per un altro problema

IM_Stefano_Pioli

I rossoneri continuano a subire un numero molto grande di reti e le responsabilità vanno equamente distribuite.

Il Milan sta concludendo malamente una stagione che non è stata del tutto negativa: a fine stagione, la settimana prossima ormai, verrà salutato anche Stefano Pioli per poi iniziare un nuovo progetto da luglio in poi. Il 3-1 subìto a Torino però deve far riflettere perché si sono riproposti errori visti e rivisti che vanno corretti assolutamente perché, almeno in Italia, non c’è storicamente squadra che vince incassando tanti goal.

Malick Thiaw
Malick Thiaw

L’analisi

La squadra di Pioli ha incassato 46 reti nelle gare finora disputate in campionato, la media stagionale è di 1,3 a partita, decisamente troppo. Contro il Torino, per esempio, sono stati incassati goal da azioni abbastanza simili per svolgimento: il Milan era in superiorità o parità numerica e c’era un giocatore che crossava liberamente e uno che altrettanto liberamente batteva Sportiello di testa. Sabato scorso è stata addirittura la nona volta in cui i rossoneri hanno subìto più di 3 goal, un’enormità, sottolinea la Gazzetta dello Sport.

Le responsabilità

Insomma non può essere solamente colpa di Pioli e del suo staff; c’è dell’altro, ci sono gli errori, a volte clamorosi, dei singoli. Anche perché 2 su 4 (Tomori e Kalulu) avevano formato il muro attraverso il quale il Milan vinse l’ultimo Scudetto. I due sembrano lontani parenti di quelli ammirati nel 2021/22 anche se in Piemonte Kalulu giocava sulla fascia. La rosea sottolinea come o manchi attenzione e concentrazione dei singoli o c’è eccessiva fiducia nelle proprie capacità di marcatura specie quando si lascia crossa gli avversari liberamente. È capitato che spesso i due centrali marcassero lo stesso uomo lasciando libero l’altro che poi segna.


Leggi anche

Youssouf Fofana Youssouf Fofana
News23 minuti ago

Veron: “Il Milan sta cercando di prendere Fofana e Samardzic ma gli serve un leader in mezzo al campo”

L’ex centrocampista Juan Sebastian Veron confronta il centrocampo delle due milanesi. Juan Sebastian Veron alla Gazzetta dello Sport sostiene che...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News39 minuti ago

Ordine: “La rivoluzione nel settore sanitario c’è stata, Fonseca deve risolvere due problemi”

Il giornalista Franco Ordine sottolinea come l’unica indicazione positiva dell’amichevole di ieri sia l’esordio di Liberali. Franco Ordine sul Corriere...

Strahinja Pavlovic Strahinja Pavlovic
News59 minuti ago

Zdravkovic: “Pavlovic è stato il migliore della Serbia agli Europei, nonostante sia alto è molto veloce”

Il giornalista di soccersportal.rs Milan Zdravkovic ha raccontato pregi e difetti dell’obiettivo di mercato dei rossoneri per la difesa. MilanNews...

Fabio Capello Fabio Capello
News1 ora ago

Capello: “Il migliore dell’Inter è un ex Milan, Loftus-Cheek deve giocare in mezzo, Fofana può colmare un vuoto”

L’ex allenatore Fabio Capello ritiene che il centrocampista inglese possa rendere ancora meglio in un altro ruolo. Fabio Capello alla...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News1 ora ago

Pellegatti: “Mi dicono una cosa molto particolare sugli allenamenti di Fonseca, Samardzic? Non saprei dove metterlo”

Il giornalista Carlo Pellegatti ha mostrato qualche perplessità sul possibile acquisto da parte del Milan di Lazar Samardzic. Carlo Pellegatti...

Paulo Fonseca Paulo Fonseca
News2 ore ago

Milan: Fonseca ha già sorpreso i tifosi, ecco chi è Liberali

Il nuovo tecnico rossonero ha trovato il modo di generare stupore anche al momento di schierare la formazione titolare della...

Leggi anche

Più letti