Seguici su

News

Di Stefano: “Con il Lecce possibile cambio modulo, dal 4-2-3-1 al 4-3-3”

Peppe Di Stefano

Peppe Di Stefano, giornalista di Sky, ha dichiarato che Pioli potrebbe optare per un cambio tattico per la sfida casalinga contro il Lecce.

Dopo la vittoria al Franchi è tempo di pensare al prossimo impegno, quello casalingo di sabato prossimo contro il Lecce. Pioli ha il dovere di centellinare le forze in vista di un tour de force piuttosto impegnativo a cui il Milan sarà chiamato. La gara di andata dell’11 aprile a San Siro, valevole per l’andata dei quarti di Europa League, è prossima e i rossoneri hanno l’obiettivo di arrivare alla sfida nelle migliori condizioni possibili. A tal proposito Peppe Di Stefano ha svelato che nella partita del prossimo weekend di Serie A contro il Lecce potrebbero esserci dei cambi di formazione.

Ruben Loftus-Cheek
Ruben Loftus-Cheek

Loftus-Cheek assente, Reijnders ha bisogno di riposo

Il giornalista di Sky ha evidenziato la possibilità che Pioli cambi qualcosa nella formazione che affronterà il Lecce a San Siro, non da escludere anche il modulo. Il tecnico rossonero – ricorda Peppe Di Stefano – dovrà fare a meno di Loftus-Cheek squalificato e, sempre a centrocampo, potrebbe optare per un po’ di riposo per Reijnders. Il giornalista non ha dubbi e ha dischiarato infatti che “contro il Lecce ci saranno dei cambiamenti”. Più nel dettaglio della situazione “può tornare Gabbia dall’inizio. Al posto di Loftus-Cheek potrebbe giocare Bennacer nel ruolo di trequarti, ma attenzione anche ad un’ipotesi diversa: anziché un 4-2-3-1 potremmo vedere un 4-3-3, con un play leggermente più ribassato, faccio un esempio, Adli con da una parte Musah e dall’altra parte Bennacer. Questo potrebbe anche essere un modo per permettere a Reijnders di rifiatare, lui che è reduce anche dalgi impegni con la Nazionale olandese, oltre che dalla partita con la Fiorentina”. 

Turn over intelligente

Peppe Di Stefano ha sottolineato l’importanza di ruotare gli uomini in casa Milan per arrivare al match europeo contro la Roma alla massimo della forma, sottolineando che “le soluzioni adesso il Milan le ha e chiaramente vuole sfruttarle tutte per arrivare alla partita contro la Roma, di andata e di ritorno, nel migliore dei modi”.  Conclude infine ricordando che “tornerà evidentemente e chiaramente a sinistra Theo Hernandez, e per lui c’è una maglia da titolare” e che “ci saranno anche altre rotazioni, forse anche in attacco con Jovic al posto di Giroud, così da preservare il francese per la sfida contro la Roma“. 


Leggi anche

Leggi anche

Più letti