Seguici su

News

Cassano: “Inzaghi ha fatto vincere lo Scudetto ad un Milan da quarto posto, Pioli ha fatto cose stratosferiche”

Antonio Cassano

L’ex fantasista Antonio Cassano ha tirato bordate all’allenatore nerazzurro.

Non è mai banale Antonio Cassano e anche questa volta lo conferma: ecco le sue parole su Simone Inzaghi a La Fiera del Calcio. “60 milioni di persone si basano sul risultato e sull’istantaneo: se io vado a vedere il percorso di Inzaghi, è partito i primi tre mesi all’Inter benissimo e io dicevo ci fossero residui di Conte. Poi ha fatto un disastro, dove lui era di gran lunga più forte di un Milan da quarto posto e ha perso lo scudetto. Aveva una squadra clamorosa, primo disastro. L’anno scorso se mettevi il Napoli tra le prime quattro era oro: l’Inter aveva una squadra clamorosa, ha fatto un altro disastro e non si è visto nulla. Poi arriva ad un certo punto in cui volevano mandarlo via: Marotta aveva parlato con Conte, era il suo primo obiettivo”.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

Le critiche

Quale giocatore con lui è migliorato tanto? Acerbi è sempre quello, Pavard non doveva scoprirlo lui, Bastoni era già buon con Conte. Dimarco non l’ha lanciato lui, ma Juric a Verona. L’idea Calhanoglu regista noi lo dicemmo quando era al Milan: Mkhitaryan non va scoperto, Barella è sempre quello. Thuram mi ha sorpreso, diamo il merito a lui. Io non vedo quest’evoluzione che la gente vede: per me non è in crescita. Lui non ha vinto uno scudetto, ne ha persi due. Con l’Atletico l’abbiamo visto: vanno in vantaggio e gioca a non prendere gol, vai fuori meritatamente. Non ha evoluzione in positivo: l’anno prossimo la squadra sarà ancora più forte. Se lui vincerà altri scudetti, il problema sarà sempre che ne ha persi due contro squadre molto inferiori: Pioli ha fatto un lavoro stratosferico e viene massacrato, Spalletti fa un altro sport. Io lo cambierei anche adesso: io voglio vedere la mia squadra dominare in Italia e in Europa, deve essere spettacolare e vincere, fare un calcio moderno. A me non piace Inzaghi come gioca. In Italia ha dominato? Ma con 20 giocatori così, cosa fai? Hai già fatto un disastro nei primi due anni”.


Leggi anche

Leggi anche

Rafael Leäo Rafael Leäo
Calciomercato8 ore ago

Milan, Leao al’Al-Hilal? Il padre al lavoro con un intermediario con il club arabo

Si infittisce il caso Leao che potrebbe essere irretito da una ricca offerta proveniente dall’Al-Hilal. Centrale la figura del padre...

Victor Osimhen Victor Osimhen
Calciomercato8 ore ago

Milan, Osimhen con i soldi di Theo? La clamorosa indiscrezione

La cessione di The potrebbe essere la chiave per arrivare al grande attaccante, su tutti Victor Osimhen in uscita dal...

Zlatan Ibrahimovic Zlatan Ibrahimovic
News9 ore ago

Hertog: “In più occasioni Zirkzee mi ricorda Ibrahimovic, ecco cosa serve per fargli segnare 20 goal”

L’ex direttore dell’academy del Feyenoord Damien Hertog fu il primo scopritore dell’attaccante olandese del Bologna. Damien Hertog ha parlato del primo...

Zlatan Ibrahimović Zlatan Ibrahimović
News9 ore ago

Amiri: “Ibrahimovic avrebbe parlato per un pomeriggio intero, una cosa ci ha fatto capire che non può decidere tutto”

La giornalista svedese Nicole Amiri ha sottolineato come il ruolo dell’ex attaccante in rossonero abbia contorni ben definiti. Nicole Amiri...

Joshua Zirkzee Joshua Zirkzee
News10 ore ago

B. Galli: “Commissioni elevate? La domanda da fare è un’altra”

Il presidente dell’Assoagenti Beppe Galli ha posto l’accento sulla mancanza di regolamentazione sulle commissioni da pagare ai procuratori. MilanNews ha...

Stefano Pioli Stefano Pioli
News10 ore ago

Vannucchi: “Avrei convinto Pioli a restare, il Milan contenderà un piazzamento Champions”

L’ex centrocampista Ighli Vannucchi non crede che i rossoneri possano lottare per la vittoria dello Scudetto. Ighli Vannucchi a News.Superscommesse.it...

Più letti