Ecco quanto dichiarato di recente dall’ex preparatore dei portieri rossoneri, William Vecchi, sul segreto della longevità dell’attaccante svedese.

William Vecchi, nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, parlando del segreto della longevità di Zlatan Ibrahimovic ha dichiarato: “È sicuramente genetica. Poi ci mette del suo stando attento ai minimi dettagli. Ma la primissima cosa quando si vede Ibrahimovic giocare ancora a quarant’anni è la genetica. Gran parte della percentuale è sua perché si controlla e fa vita sana, se Ibra è ancora così forte a questa età è perché mangia sano e si allena in modo corretto. Si prepara bene. E non trascuriamo l’aspetto mentale. Mi sembra uno molto forte mentalmente, con un carattere deciso. Se vuole una cosa cerca di arrivare all’obiettivo”.

Zalatan Ibrahimovic
Zalatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 17-09-2021


Spezia, infortunio per Agudelo: salterà il Milan

Bollettino Coronavirus: 4.552 nuovi casi e 66 morti