Il Milan è pronto a scendere in campo contro la Sampdoria in vista del match di campionato in programma domenica 6 dicembre alle ore 20.45. Ecco quanto dichiarato dall’allenatore Ranieri.

Domenica 6 dicembre si disputerà il match di campionato Milan-Sampdoria. Ecco quanto dichiarato da Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

A tal proposito ha dichiarato: “Sarà una partita spero bellissima. Dovremo dare prova di noi stessi, di compattezza e spirito di sacrifici. Ho visto ieri sera la partita contro il Celtic, il Milan ha fatto una partita meravigliosa. Attaccano gli spazi, velocità, giocando a uno-due tocchi, ricercano la profondità e il gol. Sarà veramente una gran bella partita, almeno me lo auguro. Sono Ibra-dipendenti? Non è un Milan Ibra-dipendente. È un Milan che gioca benissimo, Pioli sta facendo un lavoro eccellente. Sono contento per lui che il Milan non lo ha cambiato all’ultimo e i fatti stanno dando ragione sia alla società ma soprattutto a lui. Complimenti Stefano, è una squadra che gioca a memoria, sa quello che vuole e sa come ottenerlo”.

Ha quindi proseguito: “Con Ibrahimovic hanno una certa tranquillità e punto di riferimento. Senza Ibra sono tutti a disposizione per fare il gioco della squadra. Ci vorrà una Sampdoria perfetta che non sbaglia nulla e che riesce a restare compatta e a fare la sua partita perché sappiamo fare delle ottime partite. Dobbiamo fare una partita bellissima, perfetta con tanta volontà, spirito libero perché erdere col Milan ci sta. L’anno scorso abbiamo fatto 0-0 a San Siro e poi abbiamo perso qua prendendo quattro gol. Io voglio vedere una squadra senza paura, giocare e poi se si perde pazienza ma io voglio vedere la squadra lottare e correre per 90 minuti da squadra”.

TAG:
Pioli Sampdoria-Milan

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


Damiani: “Il Milan ha fatto una grande campagna acquisti”

Milan-Celtic, le reazioni social: la gioia dei rossoneri viaggia sul web