Kjaer: "Col Genoa bisogna vincere. Pioli è un'ottima parsona"

Kjaer: “Col Genoa bisogna vincere. Pioli è un’ottima parsona”

Intervista al centrale danese Simon Kjaer: “Domenica sarà una partita difficile, loro si stanno giocando la salvezza”.

In vista della gara di campionato contro il Genoa, il difensore rossonero, Simon Kjaer, ha parlato ai microfoni di Milan TV: “È stato un periodo molto strano, non giochiamo da quasi due settimane, ma ho avuto più tempo per recuperare. Le sensazioni sono sempre migliori e sono contento dei progressi fatti”.

L’impatto al Milan è stato positivo: “Speravo che fosse così, però nel calcio non si sa mai. Ho sempre avuto un buon rapporto con il mister. Possiamo migliorare come squadra: siamo là, stiamo crescendo e stiamo migliorando tanto. Dal mio punto di vista sto dando il massimo per dare una mano alla squadra. Pioli? Ho solo cose positive da dire su di lui, mi ha sempre dato fiducia e responsabilità. È bravo tatticamente e sugli aspetti che riguardano il campo, ma umanamente fa la differenza: è un’ottima persona”.

Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby

Si parla anche della sfida a porte chiuse col Genoa: “Senza tifosi è bruttissimo, non c’è nulla che ti possa tirare su, non c’è nessuno, tutto vuoto. Sarà stranissimo, però sarà l’occasione per capire come stiamo di testa. Secondo me il calcio si vince con la testa e domenica contro il Genoa dobbiamo dimostrare di essere più forti di loro e che abbiamo più voglia di vincere. Sarà una partita difficile, perché loro si stanno giocando la salvezza. Io conosco bene i giocatori danesi che giocano là, non sono una squadra facile da affrontare. Non dobbiamo concedere punizioni stupide al limite dell’area, perché Schone le batte molto bene. Dobbiamo vincere, non c’è altro da fare”.

Aggiornato il: 06-03-2020