Sarà Andrea Conti il terzino destro nel 4-2-3-1 di Pioli. Ecco le scelte del tecnico rossonero per Lecce-Milan (fischio d’inizio alle ore 19.30).

C’era un solo ballottaggio alla vigilia di Lecce-Milan. E pare che Stefano Pioli lo abbia finalmente sciolto. A dire il vero, Andrea Conti è sempre stato in vantaggio su Calabria, ma Davide ci ha sperato fino all’ultimo. Adesso non sembrano esserci più dubbi: sarà l’ex atalantino a partire dal primo minuto sulla corsia di destra.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli

Un altro attestato di fiducia per Andrea Conti, che da quando è arrivato Pioli ha indossato spesso la maglia da titolare. A completare il quartetto di difesa ci saranno Alessio Romagnoli, Simon Kjaer e Theo Hernandez. Un reparto ormai ben definito e affiatato, una garanzia per l’allenatore.

Tutto confermato anche a centrocampo, dove agiranno Ismael Bennacer e Franck Kessié. I trequarti, invece, saranno Samu Castillejo, Hakan Calhanoglu e Giacomo Bonaventura. Là davanti, Ante Rebic – che deve farsi perdonare l’espulsione rimediata in Coppa Italia – sarà il riferimento offensivo. Stefano Pioli insiste quindi con il 4-2-3-1, forse il sistema di gioco che maggiormente esalta le caratteristiche dei giocatori presenti in rosa.

Nel dettaglio, la formazione rossonera anti-Lecce:

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura; Rebic.

TAG:
Andrea Conti Lecce-Milan Serie A

ultimo aggiornamento: 22-06-2020


Zanardi, le condizioni restano stabili: il bollettino

Lecce-Milan: orario, diretta tv e streaming