Marco Van Basten si racconta nell’autobiografia che esce domani in Olanda e ripercorre i suoi anni d’oro con la maglia rossonera.

Van Basten ha ricordato come durante la gestione di Arrigo Sacchi “abbiamo dovuto guardare tanti video; in allenamento parlava sempre. Era troppo. Gli dicevo: mister, me lo hai già detto 12 volte. Era un tale fanatico che continuava a raccontare le stesse storie. Era difficile da accettare”.

Casa Milan
Casa Milan

Secondo Van Basten, Sacchi e Capello “sono stati allenatori fortunati perché avevamo una squadra meravigliosa. Avevano Baresi, Maldini, Costacurta e Tassotti grandi difensori che sapevano giocare molto bene anche con il pallone”.

Ma non solo, Van Basten ricorda i suoi infortuni e la sofferenza di quando Cruijff lo faceva giocare lo stesso nell’Ajax anche se aveva dolori: “Mi diceva, non giochi tutte le gare e puoi saltare alcuni allenamenti. Ma devi giocare in Europa. Qualunque cosa accada, devi giocare la finale”.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-11-2020


Calciomercato, rinnovo difficile per Thauvin: Milan e Napoli alla finestra

Milan, Saelemaekers considerato un ottimo prospetto di terzino