Milan piccolo con le grandi: un solo punto e tanti ko

Un Milan piccolo con le grandi: un solo punto e tanti ko

In questa stagione il Milan non ha mai battuto una big: a referto solo un pareggio con il Napoli, poi solo sconfitte e delusioni.

Ora si fa sul serio. Dopo l’antipasto di Lecce, il Milan si prepara alla grande abbuffata… di impegni. E sarà un vero proprio tour de force con tanto di montagne da scalare. Nelle prossime cinque giornate di campionato, infatti, i rossoneri dovranno affrontare Roma, Lazio, Juve e Napoli, con la trasferta in casa della Spal incastrata tra le due romane.

E qui cominciano i problemi. Perché il Milan, fin qui, ha sempre stoppato negli scontri diretti. Come riporta La Gazzetta dello Sport, la vittoria contro una big manca da 440 giorni, ovvero dall’1-0 alla Lazio firmato da Kessié il 13 aprile 2019. In questa stagione i rossoneri non hanno mai vinto contro le grandi del campionato: l’unico “risultato positivo” è il pareggio con il Napoli che stava per esonerare Ancelotti. Insomma, un punto conquistato su 21 disponibili: il bottino è davvero magro.

Le bocciature nelle partite contro le prime della classe hanno spesso interrotto la crescita del Milan, che ha bisogno di fare punti (tanti) nei prossimi turni di Serie A per rimanete aggrappato al treno europeo. È giunto, dunque, il momento di interrompere questo lungo digiuno: contro la Roma è severamente vietato sbagliare.

Aggiornato il: 26-06-2020