Il club rossonero ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo di Piatek: “Sono entusiasta”, ha dichiarato il neo attaccante dell’Hertha Berlino.

Adesso è ufficiale: Piatek è un nuovo giocatore dell’Hertha Berlino. Il club tedesco ha investito 28 milioni di euro cash per strappare il centravanti polacco ai rossoneri. Con un comunicato pubblicato sul proprio sito web, la società di via Aldo Rossi ha confermato il trasferimento: “AC Milan – si legge – comunica di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive del calciatore Krzysztof Piątek alla società tedesca Hertha BSC. Il Club desidera ringraziare il calciatore per la professionalità sempre dimostrata nell’indossare la maglia del Milan e gli augura le migliori soddisfazioni sportive e personali”.

Krzysztof Piatek De Paul

Anche l’Herta ha ufficializzato l’acquisto dell’attaccante ex Genoa con un simpatico quanto efficace post su Twitter: “Pow, pow, pow! Il Pistolero”. Queste, invece, le prime parole dell’ex giocatore milanista, pronto per questa nuova avventura: “Sono davvero entusiasta di essere parte di questo progetto e di giocare in Bundesliga per la mia nuova squadra, in una grande città con un tifo incredibile. Non vedo l’ora di giocare all’Olympiastadion”. Piatek ha lasciato il Milan dopo quarantuno presenze complessive, tra Serie A e Coppa Italia, impreziosite da sedici gol.

calciomercato

ultimo aggiornamento: 30-01-2020


Milan, è fatta per Saelemaekers

Chi è Alexis Saelemaekers, il nuovo esterno del Milan