Ecco quanto dichiarato dall’ex arbitro Luca Marelli in merito alle proteste di Fabio Paratici alla fine del primo tempo di Udinese-Juve.

Hanno destato particolare interesse le proteste di Fabio Paratici alla fine del primo tempo di Udinese-Juventus.

Pallone Serie A 2020 2021
Pallone Serie A 2020 2021

Intervenuto attraverso il proprio canale YouTube, ecco quanto dichiarato in merito dall’ex arbitro Luca Marelli: “Chiffi ha arbitrato benissimo, non si è fatto condizionare da nulla e sta crescendo in maniera esponenziale. Le proteste a fine primo tempo di Paratici meritano una parentesi: a me non interessa che sia recidivo, ma queste scene non devono accadere. Al di là del fatto che nel primo tempo non c’era un motivo per dare sfogo a queste proteste, dobbiamo porci una domanda: Paratici non è mai andato in panchina, perciò in campo non ci può andare. Chi lo ha fatto entrare? Non penso sia un perfetto sconosciuto… Qua bisogna cominciare a farsi qualche domanda su ciò che deve essere consentito”.

TAG:
Fabio Paratici Juventus

ultimo aggiornamento: 03-05-2021


Lukaku stuzzica Ibra sui social: “Re di Milano”

Caso Donnarumma, parla Dino Zoff: “L’ultima parola sul rinnovo spetta a lui”