Il giovane centrocampista agirà al fianco di Bennacer. Per Tonali di tratta di un’altra occasione importante, da non sprecare.

L’Europa League è ormai diventata la “sua” competizione, anche se – manco a dirlo! – non disdegnerebbe qualche minuto in più anche in campionato. Per il momento, però, Sandro Tonali deve accontentarsi. Anche perché la coppia Bennacer-Kessié è intoccabile. Al giovane rossonero non resta che sgobbare in allenamento, crescere – dal pinto di vista fisico e tecnico-tattico – e provare a sfruttare ogni occasione che Pioli gli concederà.

Ismael Bennacer
Nella foto: Ismael Bennacer

A cominciare da questa sera contro il Lille, partita complicatissima che il Milan dovrà affrontare senza il suo totem, Zlatan Ibrahimovic, assente per infortunio. Tonali agirà da secondo “play” al fianco del collega Bennacer, per una mediana di corsa e qualità. Un altro esame importante per l’ex Brescia, che punta a mettere in difficoltà il proprio allenatore in vista dei prossimi impegni (i rossoneri sono attesi di un vero e proprio tour de forze tra Serie A ed Europa League).

TAG:
Europa League Lille-Milan Milanello Sandro Tonali

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Europa League, Lille-Milan: le formazioni ufficiali

Milan, un punto che non cambia gli equilibri