Tonali-Milan, le cifre dell'operazione: giovedì le visite mediche

Milan, le cifre dell’affare Tonali: giovedì le visite mediche

I 10 milioni di prestito saranno spalmati su due anni. Tonali, dunque, peserà solo 5 milioni di euro nel bilancio 2020 del Milan.

Non c’è ancora l’ufficialità, ma Sandro Tonali può già considerarsi un giocatore del Milan. Questo perché gli uomini di mercato rossoneri hanno raggiunto un accordo con Cellino per il trasferimento del centrocampista.

Per quanto riguarda le cifre, si parla di un’operazione da 35 milioni di euro. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Milan ne verserà 10 di prestito oneroso e nell’estate 2021 potrà esercitare il diritto di riscatto da 15 milioni, cui se ne aggiungeranno altri 10 di bonus. Quest’ultimi saranno legati a questa e alle prossime stagioni: in caso di rivendita anticipata rispetto al pagamento di tutti i premi, infatti, la parte restante sarà caricata sulla percentuale che spetterà al Brescia (fissata al 15%).

Sandro Tonali

Dicevamo dei 10 milioni di euro per il prestito oneroso. La cifra verrà spalmata su due anni: nel 2020, dunque, il Milan per Sandro Tonali potrà mettere a bilancio “solo” 5 milioni.

Prima di trasferirsi a Milanello, il giocatore (che giovedì sosterrà la visite mediche) prolungherà il suo contratto con il Brescia. Si tratta di un rinnovo “simbolico” in quanto Cellino vuole semplicemente tutelarsi in caso di mancato riscatto da parte del Milan (l’attuale accordo scade nel 2022).

Aggiornato il: 01-09-2020