Thiago Silva al Milan, nuova voci sul difensore in uscita dal Psg

Mercato Milan, possibili incroci con il Psg: (ri)spunta Thiago Silva

Il brasiliano Thiago Silva si sarebbe proposto ai rossoneri, ma ha uno stipendio fuori portata per il club. Occhio, comunque, ai possibili sviluppi.

Milan e Paris Saint-Germain potrebbero incrociarsi più volte lungo la strada del prossimo calciomercato. Ai rossoneri piacciono un paio di talenti del Psg, mentre sul taccuino di Leonardo ci sono due-tre giocatori milanisti. E poi c’è l’ex di turno, Thiago Silva, che al Milan tornerebbe volentieri. Ma andiamo con ordine.

Ralf Rangnick Szoboszlai
Nella foto: Ralf Rangnick

Nei prossimi mesi, il Paris Saint-Germain potrebbe tornare alla carica per Gigio Donnarumma e Paquetà (già sondati in passato) e andare in pressing su Ismael Bennacer, profilo seguito anche al Manchester City. Da capire, però, se il Milan vorrà privarsi dell’algerino (e a quali cifre). Ai vertici di via Aldo Rossi, invece, interessa molto il giovane difensore Tanguy Kouassi, che non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. L’entourage del ragazzo ha ascoltato la proposta del Psg, ma ha preso tempo: occhio al Milan, che resta un’opzione valida. Soprattutto se dovesse arrivare Rangnick, il quale aveva già pensato a Kouassi per il “suo” Lipsia.

Dicevamo di Thiago Silva, il cui continua a essere accostato ai rossoneri con una certa insistenza. Secondo quanto riportato da Tuttosport, il brasiliano, tramite il suo agente, si sarebbe proposto anche al Milan: è in scadenza, quindi arriverebbe a costo zero, ma guadagna troppo per i gusti della società milanista.

Aggiornato il: 04-06-2020