Vista l’impatto negativo del covid sull’economia, i vari club potrebbero optare per un taglio degli stipendi.

In base a quanto si evince dal Corriere della Sera, i vari club di serie A, tra cui il Milan, potrebbero optare per il taglio degli stipendi, in modo tale da fronteggiare il difficile momento dal punto di vista economico.

Casa Milan
Casa Milan

Le casse dei club sono vuote. I giocatori dovranno tagliarsi gli ingaggi“, scrive così oggi il Corriere della Sera. In seguito all’emergenza coronavirus, infatti, anche il calcio si ritrova a dover fare i conti con un impatto negativo dal punto di vista economico.

Le casse e gli stadi sono vuoti ed entro il primo dicembre dovranno essere pagati oltre 300 milioni di euro di stipendi, che in Serie A hanno sfondato la cifra astronomica di 1,3 miliardi l’anno. Proprio per questo motivo il Milan, così come altri club, potrebbero optare per un taglio degli ingaggi.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 17-11-2020


Baresi: “Questo Milan ha voglia di stupire”

Milan, riecco Rebic: via al ballottaggio con Leao