Intervista al giocatore ungherese Dominik Szoboszlai, uno die grandi obiettivi di mercato del Milan: “Il mio obiettivo è vincere la Champions”.

Dominik Szoboszlai è uno dei principali obiettivi di mercato del Milan. Pare che Rangnick si sia mosso in prima persona per trattare con il ragazzo e convincerlo a trasferirsi in Italia. Il centrocampista di proprietà del Salisburgo ha rilasciato una intervista a Rangado.24.hu, nel corso della quale ha parlato anche del suo futuro.

“Il mio obiettivo personale è giocare 150 partite con la nazionale ungherese, mentre a livello di club voglio vincere la Champions League. Per farlo, ovviamente, il giocatore dovrà lasciare il Salisburgo e tentare l’avventura in un altro club.

Ralf Rangnick Milan
Nella foto: Ralf Rangnick

Nel corso dell’intervista, Szoboszlai ha parlato anche del suo rapporto con Ralf Ragnick: “Ci conosciamo perché è il leader spirituale della famiglia Red Bull. Ci siamo incontrati recentemente, ma ovviamente ci conosciamo anche da più tempo. Sarà il nuovo responsabile del Milan? A causa del coronavirus, i campionati sono ancora in corso ovunque. Il calciomercato non è nemmeno iniziato, è stato spostato ad agosto e a settembre. Inoltre, Ragnick non lavora al Milan. Non c’è nulla di cui parlare”.

Il futuro del classe 2000 sarà lontano dall’Austria: “Non ho detto che volevo vincere la Champions con il mio contratto attuale o con il successivo, ma nella mia vita. Questo è il motivo per cui lavoro da quando ero bambino. In quale campionato giocherò? Spagnolo e italiano”. Ma sul club non si sbilancia: “Real, Barcellona, Juve o Milan? Si scoprirà con il tempo”.

TAG:
calciomercato Rangnick Szoboszlai

ultimo aggiornamento: 18-07-2020


Kjaer: “Milan club speciale. Qui si respira calcio”

Bollettino Coronavirus: 244.216 casi totali, 35.042 morti, 196.806 guariti