Szoboszlai prima scelta del Milan per il centrocampo

Milan, Szoboszlai prima scelta per il centrocampo

L’ungherese di proprietà del Salisburgo piace molto ai rossoneri ed è un pupillo di Rangnick. Ma Szoboszlai non è l’unico centrocampista nel mirino.

Sarà un mercato interessante, quello del Milan, guidato da un maestro, anzi, professore come Ralf Rangnick, esperto di talenti e affari low cost. Come riporta il quotidiano Tuttosport, il reparto che subirà i cambiamenti più importanti sarà il centrocampo. Bennacer e Calhanoglu a parte (ma occhio che per l’algerino potrebbe presentarsi un club disposto a pagare la clausola rescissoria da 50 milioni di euro), gli altri sono tutti in bilico, alcuni addirittura sono già certi di lasciare la società rossonero, come Giacomo Bonaventura e Lucas Biglia, entrambi in scadenza di contratto.

calcio pallone campo

In mezzo al campo serviranno diversi innesti: gli uomini di mercato di via Aldo Rossi stanno valutando diversi profili, sia in Italia che all’estero, e stanno cercando in particolare un centrocampista “fisico” e uno più tecnico. In cima alla lista del Milan, per quanto riguarda i mediani con maggiore qualità, c’è Dominik del Salisburgo, grande pupillo di Rangnick. Il tecnico tedesco lo conosce bene, visto che il club austriaco fa parte della galassia “Red Bull”. Classe 2000, stoffa da vendere e costo ancora alla portata: l’ungherese ha un grande futuro davanti e piace a tante altre squadre (come la Lazio). In alternativa, i rossoneri stanno monitorando anche Odegaard del Real Madrid e a Louza del Nantes.

Aggiornato il: 08-06-2020