Pace fatta tra il commissario tecnico della Svezia e Ibrahimovic: “Verrà con noi anche agli Europei”, ha confermato l’allenatore.

“Abbiamo avuto un’ottima conversazione quando ci siamo incontrati a novembre. Ibrahimovic è stato infortunato, ma è recuperabile e ho deciso di chiamarlo. Sono davvero contento che sia qui”. Lo ha dichiarato il c.t. della Svezia, Janne Andersson, in conferenza stampa.

Zlatan Ibrahimovic Svezia Galliani Milan

Dopo il ritorno in Nazionale, Ibra punta agli Europei: “Dato che fa parte della rosa – ha aggiunto Andersson – sarà importante anche per gli Europei. Ha detto sì al ritorno, quindi sarà incluso. I dettagli dell’incontro? Ciò di cui abbiamo discusso rimane tra di noi, almeno i dettagli della conversazione. Quello che posso dire riguarda lo spirito dell’incontro, abbiamo fatto una bella chiacchierata e ci abbiamo creduto, altrimenti non sarebbe qua. Ci siamo parlati, come forse mai prima, l’uno dell’altro. Le parole al veleno su Kulusevski dei mesi scorsi? Rivangare i vecchi rancori non serve a niente. Abbiamo risolto ciò che era da risolvere e abbiamo trovato un modo per andare avanti”.

Pace fatta, dunque, tra Andersson e Ibrahimovic: “Zlatan – ha affermato l’allenatore svedese – è ancora uno dei migliori attaccanti del mondo e secondo me è di gran lunga il miglior calciatore svedese di tutti i tempi. Ha una grande esperienza di cui noi della nazionale usufruiremo”.

TAG:
Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 16-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milanello: il punto sui giocatori infortunati

Empoli, Corsi: “Bennacer voleva andare al Lione”