Suso-Milan ai titoli di coda: il giocatore non ha gradito le contestazioni

Milan, Suso non ha gradito le critiche: vuole andare via

Lo spagnolo avrebbe manifestato la sua voglia di lasciare il club rossonero. La valutazione di Suso è di 25 milioni di euro: non sono ancora arrivate offerte.

C’è aria di rottura tra Suso e il Milan. Lo scrive questa mattina il quotidiano Tuttosport, che pone l’accento sui malumori dell’esterno spagnolo, il quale non avrebbe gradito i fischi di San Siro e le critiche feroci di tifosi e stampa. Stando all’indiscrezione, il giocatore avrebbe già manifestato ai vertici societari la sua voglia di andare via.

Jerome Boateng Cengiz Under Christensen Simon Kjaer Petagna elliott Milan Arrigo Sacchi Rivera Maldini Boban Todibo Llorente Milan

Ovviamente, per il Milan può partire (già a gennaio). I dirigenti di via Aldo Rossi sono stati chiari: resta solo chi è convinto del progetto. A Milanello sono davvero pochi i profili ritenuti incedibili. E tra questi non c’è Suso, spesso tra i peggiori in questa stagione. Il popolo milanista lo ha scaricato ormai da tempo e ha più volte invocato la sua esclusione dalla formazione titolare. Il cambio di modulo, ovvero il passaggio dal 4-3-3 al 4-4-2, potrebbe di fatto accelerare l’addio dell’attaccante iberico, che rischia di finire ai margini. De escludere il rinnovo, anche perché le richieste di Suso (6 milioni netti all’anno) sono ritenute eccessive dal Milan. La sua valutazione è di 25 milioni di euro, ma al momento non sono arrivare offerte concrete ma solo qualche timido sondaggio.

Aggiornato il: 14-01-2020