Ecco quanto dichiarato da Paolo Condò in merito alla creazione della Superlega e le possibili conseguenze.

Paolo Condò, noto giornalista di Sky Sport, ha espresso il proprio punto di vista in merito alla creazione della Super League e le possibili conseguenze.

palloni Serie A
palloni Serie A

A tal proposito ha dichiarato: “Il campionato italiano deve passare da 20, ad almeno 18 squadre, 16 sarebbe ottimo, ma almeno a 18 per aumentare il livello tecnico del torneo nazionale e per liberare alcune date per far disputare le gare europee. Un tema che non è stato trattato nelle ultime frenetiche 24 ore. Poi c’è da cambiare la governance della Lega e prendere la decisione con la maggioranza semplice, ovvero 11 voti. Fin quando la maggioranza dovrà essere a 14 non si tornerà mai a 18 squadre. Super League? Sono d’accordo con Sandro Piccinini, vedere tutte le settimane un Bayern Monaco-PSG potrebbe risultare un po’ noioso”.

TAG:
superlega

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Tifosi allo stadio, il Cts cambia idea: posticipata la data del ritorno

Clamoroso: la Super League potrebbe già sciogliersi