Le autorità locali hanno respinto la richiesta richiesta del club di aprire lo stadio per il 30% della capienza massima.

Il governo serbo ha respinto la richiesta avanzata dalla Stella Rossa. Il club di Belgrado aveva chiesto agli organi competenti di poter riempire per il 30 percento della capienza lo stadio “Marakanà” in occasione della partita di Europa League contro il Milan, in programma giovedì 18 febbraio.

Come detto, però, le autorità locali non hanno autorizzato la Stella Rossa. La gara con il Milan, dunque, valida per l’andata dei 16esimi di Europa League, si disputerà a porte rigorosamente chiuse.

Europa League
TAG:
Europa League Stella Rossa-Milan

ultimo aggiornamento: 16-02-2021


Rummenigge: “Ottimo lavoro di Maldini. Il Milan è rinato”

Arrestato l’ex terzino Sartor: coltivava piantine di cannabis