Dalle pagine del Corriere dello Sport, l’allenatore della Stella Rossa, Dejan Stankovic, ha speso parole d’elogio per lo svedese Ibrahimovic.

Il tecnico della Stella Rossa, Dejan Stankovic, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport in vista del match di Europa League contro il Milan. I rossoneri sono reduci da un’altra sconfitta in campionato: “Non mi permetto di giudicare una grande squadra come il Milan solo perché è reduce da due ko in Serie A e dal pareggio contro di noi. Ci troveremo di fronte una formazione che vorrà riscattarsi, un avversario forte e carico perché un club che ha Ibrahimovic e che nella sua storia ha vinto tanto in Italia e in Europa, non accetta di stare più tre incontri senza far risultato”.

esultanza Zlatan Ibrahimovic
Nella foto: Zlatan Ibrahimovic

A proposito di Ibra: “Dopo la fine del match di Belgrado – ha affermato Stankovic – l’ho baciato e abbracciato negli spogliatoi. Spero di fare lo stesso a Milano. Ibra è il numero uno e lo stimo tanto come persona e come calciatore. Nel corso degli anni ha dimostrato la sua leadership e, nonostante l’età, sta confermando che la sua presenza in campo è ancora importante. Gli dico di tenere duro e di non smettere di giocare perché tanti lo ammirano e si rivedono in lui. È un esempio per chi ama questo sport”. 

TAG:
dejan stankovic Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 24-02-2021


Ibra a Sanremo, Il Giornale titola: “Berlusconi sveglia il Milan”

Milanello, squadra al lavoro: tutti presenti tranne Bennacer e Mandzukic