Spadafora: "Deve ripartire tutto lo sport: palestre aperte entro il 25 maggio"

Spadafora: “Deve ripartire tutto lo sport: palestre aperte entro il 25 maggio”

Le parole del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora: “Devono riaprire tutti quei centri che sono una grande necessità per i cittadini italiani”

“Deve ripartire tutto lo sport. Devono riaprire tutti quei centri che sono una grande necessità e opportunità per i cittadini italiani, dalle palestre ai circoli danza, tutti gli impianti, centri e circoli sportivi”. Lo ha dichiarato il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, durante una informativa al Senato. “Nel prossimo Dpcm – ha aggiunto – proporrò l’apertura di questi centri il 25 maggio o al massimo entro il 25 maggio”.

Vincenzo Spadafora

“Abbiamo già inviato al Comitato tecnico scientifico le linee guida per la riapertura – ha affermato Spadafora – con risposta positiva è possibile anticipare anche prima. Data massima entro cui non vorremmo andare è il 25 maggio. Protocollo elaborato ascoltando realtà dei territori, ascoltando chi ha problema di adattare protocollo a singole strutture. Dobbiamo fare in modo che tutti abbiano possibilità di riaprire con un protocollo rigido e adattabile, è interesse degli stessi responsabili poter garantire sicurezza per i propri clienti”.

“Metteremo risorse a disposizione per attuare il protocollo di sicurezza per le realtà che avessero problemi ad attuarlo attraverso la società Sport e Salute. Complessivamente tra risorse ordinarie e straordinarie arriviamo a circa un miliardo di euro di risorse complessive. Tra queste, il bonus ai lavoratori sportivi. Ad oggi – ha concluso il Ministro – è già stato dato il bonus ad oltre 75.000 lavoratori sportivi”.

Aggiornato il: 13-05-2020