Ecco gli schieramenti scelti dai due allenatori per la sfida di oggi. Pioli lancia Saelemaekers terzino destro e Krunic esterno a sinistra.

Serie A, Milan-Sampdoria: è tutto pronto a San Siro per la sfida della 29esima giornata di campionato. Mister Pioli si affida a Tomori e Kjaer in difesa, con Saelemaekers terzino destro (a sinistra, ovviamente, gioca Theo Hernandez). In mezzo al campo spazio a Bennacer e Kessie, con Castillejo e Krunic (insieme a Calhanoglu) nel tridente offensivo a sostegno di Ibra. Ecco gli schieramenti scelti dai due allenatori per la partita di oggi.

Serie A, Milan-Sampdoria: le formazioni

MILAN: G. Donnarumma; Saelemaekers, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessie; Castillejo, Calhanoglu, Krunic; Ibrahimovic. A disp.: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Kalulu, Gabbia, Tonali, Meite, Rebic, Hauge. All.: Pioli

SAMPDORIA: Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Silva, Damsgaard; Quagliarella, Gabbiadini. A disp.: Ravaglia, Letica, Ferrari, Regini, Leris, Verre, Jankto, Yoshida, Askildsen, Keita, Ramirez, La Gumina. All.: Ranieri

Cassano Sileri Gravina Spadafora Milan-Genoa Matteo Gabbia Sarri Milan-Juventus Antonio Conte Inter-Milan Saelemaekers Paquetà Matteo Gabbia Milan-Sampdoria Leao Cassano Milan Todibo Luka Jovic settore giovanile Ancelotti Milan-Sassuolo Shevchenko nuovo San Siro Kessié Mattia Caldara Ibrahimovic

Milan-Samp: dove vederla in tv e streaming

Milan-Sampdoria sarà visibile in esclusiva su Sky, disponendo di un abbonamento Sky Sport o Sky Calcio. Inoltre, è possibile seguire il match anche in streaming sulle piattaforme Now Tv o Sky GO, ovviamente scaricando l’applicazione su smartphone e tablet. Esistono anche altri siti e canali per vedere le partite di Serie A in streaming (come Rojadirecta), ma sono illegali.

TAG:
Milan-Sampdoria Serie A slider

ultimo aggiornamento: 03-04-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Verso Milan-Sampdoria: sei rossoneri ancora infortunati

Cinque anni fa la morte di Cesare Maldini: il ricordo del Milan