Che differenza rispetto alla classifica dell’anno scorso, con il Milan che ha fatto notevoli passi in avanti.

Il Milan si è reso protagonista di un’ottima prima parte di stagione e a rendere ancora più evidenti i passi fatti in avanti sono i punti in classifica.

Castillejo Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby

Confrontando le classifiche dopo 28 giornate di Serie A, l’Inter capolista senza giocare (e con una gara in meno) tiene il +4 (che sarebbe +7 a parità di partite). Il dato più positivo è sempre quello del Milan (+17), ma da segnalare anche il +9 della Sampdoria. In negativo, il -20 del Parma e il -16 di Lazio e Cagliari. Da non dimentica anche il -14 della Juventus (anche la squadra di Pirlo ha una gara in meno).

*Inter 65 (+4 rispetto alla Serie A 2019/20 dopo 28 giornate)
Milan 59 (+17)
*Juventus 55 (-14)
Atalanta 55 (-2)
*Napoli 53 (+8)
Roma 50 (+2)
*Lazio 49 (-16)
*Sassuolo 39 (+5)
Hellas Verona 38 (-1)
Sampdoria 35 (+9)
Bologna 34 (-3)
Udinese 33 (+5)
Genoa 31 (+5)
Fiorentina 29 (-2)
Spezia 29 (in Serie B)
Benevento 29 (in Serie B)
*Torino 23 (-8)
Cagliari 22 (-16)
Parma 19 (-20)
Crotone 15 (in Serie B)

*=Una gara in meno

TAG:
classifica Milan

ultimo aggiornamento: 25-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dalla Spagna, Milan su Emerson Royal: pista di mercato ancora viva

Lazio nei guai, rischio 6 punti di penalità: venerdì il processo sui tamponi