Le parole dell’allenatore della Roma, Paulo Fonseca, in vista del big match di campionato contro il Milan, in programma allo stadio San Siro.

Alla vigilia di Milan-Roma, il tecnico giallorosso, Paulo Fonseca, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa: “Dzeko e Ibrahimovic sono due giocatori importantissimi, ma non voglio fare paragoni non lavorando tutti i giorni con Ibra. Posso dire quanto Dzeko sia importante per noi. Sono due calciatori che giocano nella stessa posizione, con caratteristiche simili, ma per me conta che Dzeko sia un grande giocatore che sta bene e che è motivato”.

Ibrahimovic e Pioli
Nella foto: Ibrahimovic e Pioli

“Il Milan è in forma, l’allenatore sta facendo un lavoro bellissimo, ma anche noi stiamo bene, siamo motivati, la squadra è fiduciosa. Sarà una partita tecnicamente interessante, entrambe vorranno vincere. La Roma vuole dimostrare che è una grande squadra e vuole vincere. Ibra è sicuramente un grande professionista – ha affermato Fonseca – altrimenti non potrebbe giocare così a 39 anni. Questa non è una partita contro Ibrahimovic, è contro il Milan. Non preparo la partita pensando solo ad un giocatore. Abbiamo lavorato pensando a tutta la squadra. Abbiamo creato un’identità forte, gli ultimi risultati sono stati positivi e sono una dimostrazione che siamo tutti in armonia, motivati e con fiducia”.

TAG:
Ibrahimovic Paulo Fonseca Roma Serie A

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Milanello: spiraglio per Calhanoglu

Spadafora: “Presto misure straordinarie per sostenere chi rischia di non riaprire più”