La sconfitta brucia, ma il Milan è comunque riuscito a chiudere al primo posto solitario il girone d’andata del campionato.

Serie A, Milan-Atalanta 0-3. Brutta serata, brutta partita: i rossoneri perdono malamente al cospetto di una Dea irresistibile, impeccabile, a tratti spettacolare. È andata male, malissimo, ma uno scivolone può starci.

La squadra di Pioli ha disputato un ottimo girone d’andata, chiudendo davanti a tutti con 43 punti. Milan campione d’inverno, dunque, in virtù del contemporaneo pareggio dell’Inter a Udine. Un percorso importante, fatto di molti alti e pochissimi bassi.

IM_Stefano_Pioli
Nella foto: Stefano Pioli

È vero, la prestazione di oggi è stata a dir poco disastrosa (l’Atalanta di Gasperini ha dominato e vinto stra-meritatamente la partita grazie ai gol di Romero, Ilicic e Zapata), ma la sconfitta non può certo intaccare il cammino di questo Milan, incappato in una giornata da dimenticare contro l’avversario peggiore da affrontare in questo momento. Ora testa al derby di Coppa Italia, poi la difficile trasferta di Bologna. Bisogna resettare tutto e ripartire.

TAG:
Milan-Atalanta Serie A slider

ultimo aggiornamento: 23-01-2021


Serie A, Milan-Atalanta: le formazioni ufficiali

Milan-Atalanta, Gasperini: “È una delle più belle prestazioni di questi anni”