Altro giro, altra vittoria. Due gol di Ibrahimovic stendono il Cagliari e regalano al Milan la vittoria numero tredici in campionato.

Serie A, Cagliari-Milan 0-2: un’altra vittoria preziosa, un’altra vittoria di carattere, un’altra vittoria in emergenza. Perché questa squadra, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, è più forte di tutto, più forte delle assenze, della sfortuna (nel corso del primo tempo si infortuna anche Kjaer), di arbitraggi non sempre limpidi.

Un grande Ibrahimovic riporta il Milan lassù, davanti a tutti, a +3 sui cugini. Che doppietta, quella di super Zlatan, implacabile dal dischetto e poi freddo, nella ripresa, a tu per tu con Cragno (assist al bacio di un Calabria sempre più determinante) per la rete del definitivo 2-0.

Alexis Saelemaekers
Nella foto: Alexis Saelemaekers

L’espulsione di Saelemaekers (doppio giallo nel giro di pochi minuti) complica un po’ il finale, ma mica tanto (giusto un paio di occasioni con Cerri e Ceppitelli). Il Milan porta a casa un successo stra-meritato, lottando su ogni pallone. Da segnalare l’ottimo esordio di Meité, entrato in campo (benissimo!) nel secondo tempo.

TAG:
Cagliari-Milan Serie A slider

ultimo aggiornamento: 18-01-2021


Serie A, Cagliari-Milan: le formazioni ufficiali

Cagliari-Milan, Pioli: “Vittoria meritata”