Pioli: "Sono soddisfatto. Musacchio? Ha avuto un problema"

Milan-Torino, Pioli: “Sono soddisfatto. Musacchio? Ha avuto un problema”

Ecco le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore milanista, Stefano Pioli, al fischio finale del match contro il Toro.

Al termine di Milan-Torino, il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue dichiarazioni: “Bene il risultato ma anche la prestazione: stiamo trovando un’identità, abbiamo rischiato davvero poco. Sono assolutamente soddisfatto della prestazione, dopo una settimana dove avevamo speso tanto. Sto avendo delle belle risposte, ci sono state anche stasera”.

“Siamo sempre sotto esame – ha aggiunto Pioli in merito alle voci sulla panchina milanista – bisogna sempre dimostrare. Non si può pensare al futuro ora, c’è ancora tanto da fare: il futuro lo decideremo a fine campionato. Ibrahimovic? Era arrabbiato perché si poteva fare meglio e chiudere prima la partita. E’ giusto essere ambiziosi per la nostra crescita. Dobbiamo vedere nelle cose positive quei piccoli limiti”.

Milan-Juventus Stefano Pioli Milan derby

Una considerazione anche su Musacchio e sull’esordio di Matteo Gabbia: “Musacchio mi ha detto di aver avuto un problema muscolare durante il riscaldamento. Sono contento per Gabbia, ha sempre lavorato con disponibilità, è giovane ma affidabile. Sta lavorando bene, è entrato con coraggio e con convinzione, si merita questa soddisfazione”.

Su Paquetà e il ruolo dio trequartista: “Penso che Lucas possa diventare un grande giocatore, ha tutto per diventarlo. Non può essere un giocatore ancora completamente maturo, ma è un Nazionale brasiliano. TRequartista è il ruolo di Calhanoglu, lì mi piace tantissimo: lavora tanto e sa concludere. Credo possano farlo benissimo anche Paquetà e Bonaventura”.

Aggiornato il: 17-02-2020