Ecco le dichiarazioni rilasciate dal tecnico interista, Antonio Conte: “Ibra? Voglio affrontare sempre i migliori avversari”.

Vigilia anche in casa Inter. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, in vista del derby di domani, ha parlato in conferenza stampa: “All’andata eravamo all’inizio del torneo – ha dichiarato – nessuna delle due squadre sapeva che tipo di cammino avrebbe fatto. E il Milan aveva un altro tecnico. I derby sono sempre sentiti, quello di Milano è molto importante. Puntiamo a giocar bene e a fare tre punti. Sappiamo comunque che ci saranno difficoltà. Entrambe vorranno primeggiare, succede in tutti i derby nel calcio”.

Lega Serie A Ante Rebic diego laxalt Rebic Paquetà ricardo rodriguez Rebic Stefano Pioli Kessié nuovo San Siro Milan-Sassuolo

Nel corso della consueta chiacchierata con i giornalisti, l’allenatore interista ha parlato anche dei “cugini” rossoneri: “Il Milan vale molto di più dei punti che ha, sono un’ottima squadra. Ibrahimovic ha portato mezzi, fiducia e consapevolezza. Nelle gare più importanti è giusto che i migliori siano a disposizione. Ne va dello spettacolo. Zlatan è un campione che ha portato esperienza e personalità. Ha giocato con entrambi i colori e sarà emozionante anche per lui. Mi auguro di trovare sempre i migliori avversari”.

Nel corso della sua conferenza stampa, Stefano Pioli ha parlato proprio di Antonio Conte: “Lo conosco come collega, ma non lo conosco in maniera specifica. Per un allenatore è importante entrare nella testa dei giocatori, ognuno lo fa con le sue caratteristiche. Non invidio Conte, sto bene qui”.

TAG:
Antonio Conte derby Inter-Milan Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 08-02-2020


Berlusconi: “Non sono interista!”

Inter-Milan, un derby da un miliardo