I rossoneri sprecano un paio di occasioni, ma possono recriminare per un clamoroso fallo da rigore non concesso dall’arbitro. Milan-Sassuolo ancora 0-0.

Milan-Sassuolo 0-0. Reti inviolate a San Siro al termine del primo tempo. Tutta colpa dell’arbitro Manganiello, che prima annulla il gol del vantaggio di Theo Hernandez per un presunto tocco di mano di Kessié (le immagini del VAR non chiariscono del tutto) e poi non concede ai rossoneri un netto ed evidente calcio di rigore. Un match, fin qui, condizionato da un disastroso direttore di gara. Peccato per le occasioni fallite da Calhanoglu e Bennacer.


Maldini: “Ibra? Più passa il tempo, più diventa difficile”

Milan-Sassuolo 0-0: troppi sprechi. E poi Manganiello