È finita con il risultato di 1-2 la partita di campionato tra Spezia e Milan. Ecco quanto dichiarato nel post partita dal giornalista Luca Serafini.

Luca Serafini, intervenuto a Milan TV al termine della partita Spezia-Milan, ha dichiarato: “Il gol di Maldini è più che storia, è leggenda. Nella storia del calcio non c’è un nonno, un figlio e un nipote che abbiano segnato un gol nella stessa squadra. Ha un sapore di incoraggiamento non per le doti, oggi Daniel ha sofferto come tutti gli altri, ma entra nella leggenda. È una stirpe, una dinastia che nessun altro club al mondo può vantare e dobbiamo tenercelo stretto. La vittoria di Spezia è una vittoria non sporca, ma sudicia, quasi lurida. Sono quelle vittorie che ti capitano in campionato in una situazione difficoltosa per merito dell’avversario e per un po’ di stanchezza anche della nostra squadra che ha un po’ sofferto: poteva raddoppiare, poteva subire, poteva andare sotto… è stata una partita complicata. Però questi sono punti pesantissimi, quando vinci partite di questo genere, lo Spezia ha pareggiato con due rimpalli ma meritavi, e tu la riacciuffi con i cambi, è segno che la rosa funziona bene ed è segno anche che qualcuno va in difetto di ossigeno come è successo a Giroud e a Rebic nel primo tempo. Sono tre punti pesanti e non capiterà solo al Milan: anche Inter e Napoli avranno le loro vittorie sporche. Tre punti pesanti accompagnati ancora una volta da un pubblico eccezionale”.

Daniel Maldini
Daniel Maldini
Milanello

ultimo aggiornamento: 26-09-2021


Giaccherini: “Milan e Inter sono messi meglio come organizzazione di gioco rispetto alla Juve”

Fiorentina, Barone: “Rinnovo Vlahovic? Sta a lui decidere”