Il Milan sta vivendo un momento d’oro. Ecco quanto dichiarato in merito dal noto giornalista Mario Sconcerti.

Sulle colonne del Corriere della Sera, il noto giornalista Mario Sconcerti ha commentato l’ottimo avvio di stagione del Milan.

esultanza Milan
esultanza Milan

A tal proposito ha dichiarato: “Non c’è più nessuna ragione per cui il Milan non possa vincere il campionato. Può darsi non ci riesca, ma non ci sono più motivi tecnici a impedirlo. È vero che dipende molto da Ibrahimovic, ma è anche vero che la Juve dipende da Ronaldo, l’Inter da Lukaku, la Roma da Dzeko. A Udine non era facile, l’Udinese vale molto più di quel che mostra la classifica, è difficile prenderla sul gioco o sul fisico”.

Per poi aggiungere: ” Infatti il Milan ha dovuto vincere due volte, una non bastava. Ed era necessario battere l’Udinese sulla forza, la vera dote tecnica di Ibrahimovic. Il secondo gol in rovesciata è un gesto quasi maldestro, deve tradire il senso originale del tempo anticipandolo, ma è il massimo del calcio puro”.

TAG:
scudetto

ultimo aggiornamento: 02-11-2020


Calciomercato Milan, rossoneri di nuovo su Emerson Royal

Milan, Pioli come Ancelotti: numeri a confronto